Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione  (Letto 2299 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1872
survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« il: 15 Luglio 2017, 01:12:00 »

In una recente escursione sul monte brione, ho provato un pò meglio il survive gso 4.7 in cru wear forge V. Il paesaggio che vedrete nelle foto è a dir poco meraviglioso, siamo all'inizio del trentino, sulle rive più alte del lago di garda, dal monte si domina la punta del lago, a destra c'è riva del garda e a sinistra torbole. Tutto intorno il biotopo del monte brione, con i suoi fossili e la sua storia, fatta di fortini nascosti, polveriera ecc. il tutto risalente alla prima guerra mondiale. Per cui oltre al gso, non si poteva on dare spazio alla natura e alla storia.  https://it.wikipedia.org/wiki/Monte_Brione






Tech Specs

Blade Material: Cru Forge V
Blade Length: 4.75″
Blade Height: 1.37″
Blade Thickness: .175″
Overall Length: 9.72″

Crucible Industries, Cru Forge V is a vandium modified high carbon blade steel specifically designed to offer the forgeability of carbon steels such as W1, 1086 or 52100, while providing improve wear resistance in finished blades. The addition of vanadium promotes the formation of hard vanadium carbides in the micro-structure, adding to the abrasive wear resistance of the material compared to plain high carbon steels. It may be readily forged and heat treated using standard practices used for high carbon blade steels.

https://www.alphaknifesupply.com/Pictures/Info/Steel/CruForgeV-DS.pdf

carbon 1.05%
Chromium 0.50%
Vanadium 0.75%
Manganese 0.75%

L'acciaio da poco è stato rinominato cpm cru forge e viene prodotto con la tecnologia cpm della crucible. Molte aziende stanno gettando l'occhio su questo acciaio, la bark river da poco ha iniziato ad usarlo, il figlio di Mike stewart ha detto che per alcune caratteristiche è migliore anche del cpm 3v, ma che nonostante tutto loro continueranno ad usare A2 temprato a merda perchè alla gente piace di più  ^^**

Qua una discussione interessante molto tecnica sull'acciaio: http://www.bladeforums.com/threads/cru-forge-v-toughness-testing.1503654/

Il lago







(prima che qualcuno si preoccupa e chiama il comitato anti UFO di cui Mauro fog è presidente onorario ""//)= l'oggetto volante non bene definito è un insetto, che è passato davanti allo smartphone mentre scattavo la foto)





La vista da sopra il fortino





Il coltello, è compatto, molto comodo da impugnare, con foro per il lacciolo nascosto, molto sottile al filo. Il bilanciamento è neutro, ma il manico non alleggerito lo rende robusto e adatto a diversi compiti, compreso un leggero chopping. La copertura tiene molto bene e l'acciaio tiene il filo in maniera paurosa, non era la prima volta che lo usavo e il filo è ancora quello originale ed ha ancora mordente.









Qua mi sono spinto a choppare un ramo secco, davvero duro, forse troppo grande per il coltello, ma comunque in 5-6 minuti è stato capace di tagliarlo, il ramo sarà stato di quasi 4 pollici.



Il fodero in kydex è fatto davvero bene, robusto, bello, ottima ritenzione e bel passante in kydex per la cintura.



Qua invece andiamo sul legno verde, preparazione di un picchetto

















Uno dei tanti rifugi scavati per la guerra lungo il sentiero, i segni lasciati dal conflitto sono evidenti, dai fortini, di cui uno imponente, alle trincee, il filo spinato, gli edifici della polveriera, le postazioni di controllo sulla valle circostante...







Uno degli edifici della polveriera, tra tutti, la polveriera è quella che ha sofferto di più lo scorrere del tempo, frequentata da drogati, gente che va a sparare ecc. è stata murata nei suoi ingressi, muri poi abbattuti da chi non ha il minimo rispetto per questi luoghi.





Nei vari ingressi degli edifici della polveriera, ci sono sempre delle scritte sui muri, dell'epoca, purtroppo non sono interamente leggibili, questa è una delle meglio conservate, mi sarebbe piaciuto capire tutto, si legge qualche parola qua e la, esplosivi ecc. fa sorridere che sia ancora leggibile il vietato fumare, messo in seconda riga




Tornato a casa una piccola prova in cucina, che non c'entra fondamentalmente un caxxo e le foto sono anche giustamente venute male, però era per vedere come l'esiguo spessore al filo lo renda un laser, capace di fare delle fette davvero sottilissime, senza sforzo e senza problemi di controllo.










 
« Ultima modifica: 15 Luglio 2017, 01:19:21 da Zoro »
Connesso


Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1327
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #1 il: 15 Luglio 2017, 02:52:36 »

Complimenti per la recensione con annesso documentario, molto bravo sia riguardo le foto, sia per la narrativa.Il Coltello, a prima vista, pare uno dei tanti (bei) bushcraft custom che si vedono in giro ma,  come tutti gli arnesi da taglio, bisognerebbe impugnarli e provarli prima di esprimere un parere.Tu l'hai fatto e lapalisse ringrazia  [:::]
In effetti, questo "strano" carbonioso da polveri, con le alte percentuali degli alliganti che incorpora, mi desta parecchia curiosità, come anche le geometrie della lama sabre molto sottile al filo.Ottimo lavoro e grazie per l'interessante e documentata recensione. :clap: :okke:
Connesso
ce l'ho gigante

boandjimmy

  • Una porzione da Uomo
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8593
  • Giuseppe - RKS #5940
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #2 il: 15 Luglio 2017, 08:24:54 »



Grazie Lorenzo.

è da quando lo hai preso che mi incuriosisce.

la tenuta del filo a quale altro coltello che hai la paragoneresti?
lo hai mai riaffilato?
Connesso


Have a Knife Day
De'nis Mura # 3, Di Paco#2, Kiko #8, Terzuola #105

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1872
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #3 il: 15 Luglio 2017, 08:36:08 »

Complimenti per la recensione con annesso documentario, molto bravo sia riguardo le foto, sia per la narrativa.Il Coltello, a prima vista, pare uno dei tanti (bei) bushcraft custom che si vedono in giro ma,  come tutti gli arnesi da taglio, bisognerebbe impugnarli e provarli prima di esprimere un parere.Tu l'hai fatto e lapalisse ringrazia  [:::]
In effetti, questo "strano" carbonioso da polveri, con le alte percentuali degli alliganti che incorpora, mi desta parecchia curiosità, come anche le geometrie della lama sabre molto sottile al filo.Ottimo lavoro e grazie per l'interessante e documentata recensione. :clap: :okke:

Grazie mille Jack!!! Purtroppo mi manca una foto per farti vedere dov'è il foro per il lacciolo, che è una chicca, uno dei tratti distintivi dei survive. Comunque il sabre fatto bene sul campo dice la sua ;)
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1872
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #4 il: 15 Luglio 2017, 10:37:38 »



Grazie Lorenzo.

è da quando lo hai preso che mi incuriosisce.

la tenuta del filo a quale altro coltello che hai la paragoneresti?
lo hai mai riaffilato?

No per il momento no, l'ho usato in 4-5 uscite e ancora taglia bene, è incredibile. Inoltre il filo non ha nessuna tacca o microsegno, facendo passare sopra l'unghia è perfettamente liscio e considerando il legno duro che ha tagliato è incredibile.

Direi che la sfida è con il cpm3v, anzi sarebbe molto interessante provarlo nella versione cpm o ancora meglio forgiato.
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

boandjimmy

  • Una porzione da Uomo
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8593
  • Giuseppe - RKS #5940
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #5 il: 15 Luglio 2017, 11:42:38 »


il 3v mi piace tantissimo ovviamente e se questo risultasse superiore ci sarebbe da divertirsi.

a trovarlo qualcuno che lo forgia.
come lo descrivono nella parte del testo che hai riportato parrebbe quasi nato per la forgia.
paragonandolo infatti a w1 e 52100 si pensa a buoni acciai da forgia.

però quella punta di vanadio al solito da lo sprint sulla resilienza.

la strada di Kiko compresa 5 anni dopo dal panorama industriale

Connesso


Have a Knife Day
De'nis Mura # 3, Di Paco#2, Kiko #8, Terzuola #105

fausto nasafiaschi

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3213
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #6 il: 15 Luglio 2017, 11:45:42 »

Bella recensione!  :okke: :okke: :okke:
Connesso
144:1
Rm 6:23
Molon Labe
Gibbs rule #9 - never go anywhere without a knife -

Fog

  • Coglione Storico
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8915
  • cogito, ergo me scojono
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #7 il: 15 Luglio 2017, 13:16:21 »

bella lorenzo.
grazie, al solito ;) ;)
Connesso
la peggiore solitudine e' quella che si vive in due

Soffro, ma sti cazzi.
Preferisco mille dubbi ad una certezza
FURUKU!!!!
IO SONO KRATOS, E MO' SO CAZZI VOSTRI!

carthago69

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Online Online
  • Post: 1241
  • Salute & Serenità, anche se da conquistare...
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #8 il: 15 Luglio 2017, 14:04:53 »

bravo, Zoro....
 :meraviglia:

 :okke: :okke: :okke:


 ^^(())
Connesso

improvvisare adattarsi e raggiungere lo scopo...
percorro il sentiero "VITA" e finché sarò con LORO, sarà bello comunque...
Estote Parati!!

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1327
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #9 il: 15 Luglio 2017, 15:47:46 »


[/quote]

Grazie mille Jack!!! Purtroppo mi manca una foto per farti vedere dov'è il foro per il lacciolo, che è una chicca, uno dei tratti distintivi dei survive. Comunque il sabre fatto bene sul campo dice la sua ;)
[/quote]
 :okke:
Connesso
ce l'ho gigante

Bacce

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 146
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #10 il: 18 Luglio 2017, 10:17:21 »

Complimenti per il coltello e per la recensione! :clap:
Curiosità, l'hai preso direttamente dal sito della Survive? Quanto tempo ci hanno messo?
Effettivamente è una bella soluzione l'asola per il lacciolo nascosta mi chiedo però se con il lacciolo inserito e volendo picchiare sul "frangivetro" non sia troppo alta la probabilità di danneggiare il lacciolo stesso... è anche vero che un pezzetto di paracord non costa molto, però  ""//)=
Connesso

Roncolo

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 201
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #11 il: 18 Luglio 2017, 18:51:16 »

Ottima recensione e coltello molto figoso, a me piacciono un po' più slanciati ma son gusti. Eri in ferie dalle parti del lago o sei di quelle zone se posso chiedere?
Connesso

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1872
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #12 il: 18 Luglio 2017, 20:42:10 »

Complimenti per il coltello e per la recensione! :clap:
Curiosità, l'hai preso direttamente dal sito della Survive? Quanto tempo ci hanno messo?
Effettivamente è una bella soluzione l'asola per il lacciolo nascosta mi chiedo però se con il lacciolo inserito e volendo picchiare sul "frangivetro" non sia troppo alta la probabilità di danneggiare il lacciolo stesso... è anche vero che un pezzetto di paracord non costa molto, però  ""//)=

Qualche tempo fa Paolo (Dago) prese 2 survive 4.7, factory second, ma praticamente perfetti, con un minuscolo graffietto,
 dal loro sito, anche perché purtroppo li vendono solo loro. Poi ne ha venduto uno a me che lo cercavo. Non so quanto ci hanno messo ma credo molto poco perché i factory second li vendono quando li hanno, non sono in prevendita o in ordine.
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1872
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #13 il: 18 Luglio 2017, 21:13:13 »

Ottima recensione e coltello molto figoso, a me piacciono un po' più slanciati ma son gusti. Eri in ferie dalle parti del lago o sei di quelle zone se posso chiedere?

Lavoro in trentino, ma sono umbro :okke:
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

lazarus645

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 760
  • Antonio
Re:survive gso 4.7 cru wear forge V sul monte Brione
« Risposta #14 il: 22 Luglio 2017, 17:55:03 »

Complimenti per il coltello e per il bel servizio fotografico.
La linea del survive mi piace da sempre.
Tempo fa stavo prendendo un gso 5.1 ma poi l'utente di Usn che doveva cederlo ha cambiato idea.....
Ho notato che nei vari mercatini dei forum se ne trovano pochissimi, segno che i proprietari sono soddisfatti :clown:
Connesso
Gibbs Rule #9 " Never Go Anywhere Without A Knife