Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Bark River Dark Timber Grizzly  (Letto 4295 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1847
Bark River Dark Timber Grizzly
« il: 14 Luglio 2017, 22:57:12 »

Finalmente sono riuscito a fare qualche foto al bark river dark timber grizzly, preso qualche mese fa. Il coltello è una collaborazione tra il maker dark timber, vero nome peter kohler, molto apprezzato per i suoi fissi forgiati dalla linea e dal design particolari. Lo vedete qui sotto con in mano il coltello in questione.



Qua il suo sito:
https://www.darktimberknives.com/
i suoi pezzi sono molto apprezzati oltreoceano e l'ampia richiesta per alcuni suoi modelli lo ha portato a realizzare alcune versioni industriali, oltre al grizzly con la bark river sono usciti altri due suoi coltelli semi-industriali, l'honey badger e il 1911 versioni mid-tech dei suoi coltelli, prodotti non dalla bark però.



Il mio grizzly fa parte della second, si riconosce perchè la prima run (oltre ad avercelo scritto 1st pruduction run  ""//)=) aveva solo 2 viti, uno sguscio enorme e pesava poco più di 400 grammi, con un bilanciamento quasi neutro. Nonostante fosse esteticamente superbo e sparì in pochi giorni, riscuotendo un successo enorme, non andava bene nel chopping, a causa del bilanciamento.

La seconda run invece ha tre viti, pesa 480 grammi, quindi almeno 50 grammi in più della vecchia, ma ha uno sguscio molto più piccolo, con un bilanciamento avanzato che lo rende perfetto nel chopping. Se esteticamente vi sembrano uguali, in realtà è come se fossero due coltelli diversi. La seconda run è nettamente migliore.

Intanto alcuni dati presi dai tedeschi, importatori ufficiali per l'europa: http://www.klingenwelt.de/epages/61030058.sf/en_GB/?ObjectPath=/Shops/61030058/Products/10-3210/SubProducts/10-3210-0015

The Bark River Grizzly is a collaboration between Mike Stewart and Peter Kohler of Dark Timber Knives. The Grizzly is the flagship of the Dark Timber line and has been Peter's signature knife. The knife is co-branded with the Bark River logo on the left facing of the blade and the Dark Timber Logo on the right

Overall Length:  37,5 cm
Blade Length: 23,5 cm
Steel: CPM 3V@58-60rc
Blade Thickness: 6,9 mm
Weight: 482 g
Sheath: Leather





Il fodero è davvero bello, si può mettere anche orizzontale.





Il manico è comodissimo in tutte le varie posizioni, l'incavo permette un perfetto controllo anche nei lavori di precisione.



Nel chopping eccelle, visto il bilanciamento associato al bisello convesso (che lo rendono perfetto anche nel batooning) ad uno spessore generoso, un manico comodo e un peso totale di 480 grammi, che non stanca affatto e che da prestazioni superiori a chopper che pesano quasi il doppio.







Connesso


Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1847
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #1 il: 14 Luglio 2017, 22:57:57 »

Qua un video dove si fa sul serio ""//)=

<a href="http://www.youtube.com/watch?v=ijfc0bqHlUQ" target="_blank">http://www.youtube.com/watch?v=ijfc0bqHlUQ</a>
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Grandejoe

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combat
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #2 il: 15 Luglio 2017, 00:52:25 »

I bark mi son sempre piaciuti .... questo non è da meno .... anzi... quello nel video sei tu?
Connesso

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1847
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #3 il: 15 Luglio 2017, 01:16:07 »

I bark mi son sempre piaciuti .... questo non è da meno .... anzi... quello nel video sei tu?

Sì sono io.... Il bark è fantastico, un gran coltello da campo, trovargli un difetto è difficile, forse la bisellatura che non è simmetrica e il prezzo alto, ma per il resto  :clap: complimenti alla bark ma soprattutto a peter kohler, che sta facendo strada.
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

fausto nasafiaschi

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3203
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #4 il: 15 Luglio 2017, 11:43:17 »

Gran bel coltello, bella rece bravo  :okke: :okke: :okke:
Connesso
144:1
Rm 6:23
Molon Labe
Gibbs rule #9 - never go anywhere without a knife -

boandjimmy

  • Una porzione da Uomo
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8575
  • Giuseppe - RKS #5940
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #5 il: 15 Luglio 2017, 18:37:37 »

I bark mi son sempre piaciuti .... questo non è da meno .... anzi... quello nel video sei tu?

Sì sono io.... Il bark è fantastico, un gran coltello da campo, trovargli un difetto è difficile, forse la bisellatura che non è simmetrica e il prezzo alto, ma per il resto  :clap: complimenti alla bark ma soprattutto a peter kohler, che sta facendo strada.

questo non lo avevo assolutamente visto.
il prezzo altino un po' mi avrebbe scoraggiato. tanto ormai è terminato ovunque.


Bravo Lorenzo. stai al passo e li provi davvero.
aspettiamo la prova dell'altro bark che hai preso
Connesso


Have a Knife Day
De'nis Mura # 3, Di Paco#2, Kiko #8, Terzuola #105

Puukko

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1233
  • Collezionista di Troiate in Latta Pigiata
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #6 il: 15 Luglio 2017, 19:02:28 »

Ottima recensione e davvero bel pezzo!
Connesso
Rinnegato dal clan CSUH dal Sensei Covino, ora seguo solo la via del CSFW

drieu

  • sgresenda
  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2936
  • Andrea
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #7 il: 17 Luglio 2017, 14:09:13 »



bella recensione  :clap:
il coltello è interessante, un chopper di razza
che costo ha negli USA?
Connesso
si hic sunt leones, ubi oves?

"scolta, toso..." (Falier)

"Essere attuali è, in fondo, una disfatta spirituale" (Emil Cioran)

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità, ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede" (Ernst Jünger)

Nathz

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 127
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #8 il: 17 Luglio 2017, 14:55:00 »

Bel coltello ed ottima recensione.
Pian piano mi sto leggendo tutte le tue recensioni, anche quelle vecchissime, e' sempre un piacere.
Connesso

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1327
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #9 il: 17 Luglio 2017, 15:17:51 »

belle foto e bella recensione  (come sempre).Il coltello, per quanto esteticamente carino, per in utilizzo da campo non sopporto il falso controfilo e apprezzo un batacchio (frangipalle) nel manico.Questo lo vedo più come un all purpose  (senza batacchio), con un ottima convessatura, comodità, choil e acciaio, o almeno credo.Il mio riferimento rimane il bk9  (quello uscito bene  [:::]) e credo , ad occhio che , sebbene quasi sicuramente, incastri di più, mi sembra più votato per quel genere di utilizzo. Sono solo le mie impressioni, non potrei certo denigrare un coltello che nasce già "in un altro pianeta" rispetto  a quello da me menzionato e che tu stesso avevi già, ahimè provato con non "ottimi" risultati...j
Connesso
ce l'ho gigante

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1847
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #10 il: 17 Luglio 2017, 20:19:03 »

Grazie a tutti per i complimenti :okke:



bella recensione  :clap:
il coltello è interessante, un chopper di razza
che costo ha negli USA?

Negli Usa la seconda run costava 420-430-440 dollari in base al materiale del manico, ma è sold out da tempo, io l'ho preso da un ragazzo che l'aveva appena preso dai tedeschi di kinglenwelt, l'unico sito in europa che lo aveva disponibile, ne avevano presi una run di 300 se non sbaglio, essendo importatori diretti, possono scegliere le quantità e hanno sempre tutta la gamma dei manici.
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1847
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #11 il: 17 Luglio 2017, 20:21:45 »

I bark mi son sempre piaciuti .... questo non è da meno .... anzi... quello nel video sei tu?

Sì sono io.... Il bark è fantastico, un gran coltello da campo, trovargli un difetto è difficile, forse la bisellatura che non è simmetrica e il prezzo alto, ma per il resto  :clap: complimenti alla bark ma soprattutto a peter kohler, che sta facendo strada.

questo non lo avevo assolutamente visto.
il prezzo altino un po' mi avrebbe scoraggiato. tanto ormai è terminato ovunque.


Bravo Lorenzo. stai al passo e li provi davvero.
aspettiamo la prova dell'altro bark che hai preso

Thomas me l'ha appena spedito, la mail è arrivata oggi,  ma ci metterò le mani solo a fine mese. Il bravo 3 dovrebbe battere anche questo, come prestazioni, ma credo sia meno maneggevole, poi ho dovuto prenderlo con la rampa e l'avrei preferito senza, secondo me è solo un'impiccio per il pollice, ma lo proverò e vedrò.
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1847
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #12 il: 17 Luglio 2017, 20:59:03 »

belle foto e bella recensione  (come sempre).Il coltello, per quanto esteticamente carino, per in utilizzo da campo non sopporto il falso controfilo e apprezzo un batacchio (frangipalle) nel manico.Questo lo vedo più come un all purpose  (senza batacchio), con un ottima convessatura, comodità, choil e acciaio, o almeno credo.Il mio riferimento rimane il bk9  (quello uscito bene  [:::]) e credo , ad occhio che , sebbene quasi sicuramente, incastri di più, mi sembra più votato per quel genere di utilizzo. Sono solo le mie impressioni, non potrei certo denigrare un coltello che nasce già "in un altro pianeta" rispetto  a quello da me menzionato e che tu stesso avevi già, ahimè provato con non "ottimi" risultati...j

Si infatti ho avuto 2 bk9 e uno l'ho anche chippato e riaffilato, avevo anche l'upgrade con le guancette di micarta, è un coltello che conosco molto bene e che ho usato molto. Non posso parlarne male, per quello che costa è uno dei migliori 9 pollici in commercio, lo stesso vale per il bk7. Con meno soldi lo battono solo lo skrama e il kershaw camp 10, ma il kershaw lo devi riaffilare bene, il fodero è più scadente e l'acciaio pure tiene di meno. Il bk9 è un gran coltello e la ka-bar ha un'ottima garanzia, sono davvero gentili, anche meglio di esee secondo me.

Però non è perfetto, il difetto principale è il manico, la parte finale mi massacrava le mani, quelle di plastica anche peggio perchè essendo scivolose ti massacra ancora di più la mano. Non a caso molti ci mettono su la gomma o il nastro. Quelle di micarta vanno molto meglio, non scivola, la mano resta bene al centro, il feeling e il bilanciamento è diverso, è tutto meglio. Per la mia mano era comunque un pò scomodo. Questo è il difetto principale, che alla fine è anche soggettivo dipende dalla mano, molte persone odiano i bk proprio per questo. I difetti più oggettivi, ma meno importanti, invece sono che tende ad incastrarsi, la copertura nera tiene benino, ma è solo un impiccio e la rampa per il pollice non serve a niente, anzi in passato è stata punto di rottura. Di bk9 rotti se ne sono visti davvero tanti, ma è un coltello che hanno in molti e che tantissime persone usano, quindi va tenuto in considerazione. Ma come dicevo ha ottime prestazioni è un gran chopper, se ti è comodo il manico ne vale assolutamente la pena. Potrebbe essere alla fine uno dei pochi coltelli che mi sono pentito di aver dato via, perchè come dicevo funziona molto bene ed era un coltello che usavo e conoscevo da tempo, però la cosa del manico (tra l'altro uguale in tutti i bk, molto in stile E.R.) non mi è mai andata giù del tutto. Ma davvero se qualcuno me lo chiede lo consiglio ad occhi chiusi, come rapporto qualità-prezzo e prestazioni-garanzia è ottimo.

Questo bark è un'altra storia, non è mai la prima lama che uno compra, è per veri appassionati. Le prestazioni sono un gradino, se non 2 sopra il bk9, il filo convesso e tutto il bisello convesso non faranno mai incastrare la lama. Hanno lo stesso peso, probabilmente anche la stessa lunghezza, ma non c'è paragone sulla comodità del manico. Sui dettagli (pin mosaico centrale diverso da coltello a coltello) al fodero. Certo non è una prima lama da comprare, come dicevo è per chi cerca qualcosa di più e non ha un caxxo da fare  ""//)=

La cosa del falso controfilo non l'ho capita... anche il bk9 ha il falso controfilo, anzi a sentire i disegnatori, entrambi derivano dal bowie e sono in un qualche modo revisitazioni del bowie da usare sul campo. Anzi il falso controfilo è utile nel batooning perchè non ti si pianta nel batacchio, è un dettaglio importante per una lama da campo convessa, perchè deve poter sfruttare il convesso (che apre le fibre molto molto bene) e  lavorare bene. Poi se lo vuoi affilare lo puoi affilare, io sapevo che basta non superi 1/3 della lama e non è illegale,..... non ne sono sicurissimo devo informarmi meglio, ma mi sembra che coltelli con il controfilo affilato, come il tops tahoma (che esiste in entrambi le versioni) siano di libera vendita qua.

Comunque bella discussione, mi piace confrontare due lame :okke:
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1847
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #13 il: 17 Luglio 2017, 21:11:18 »

Bel coltello ed ottima recensione.
Pian piano mi sto leggendo tutte le tue recensioni, anche quelle vecchissime, e' sempre un piacere.

Alcune delle vecchie non sono granchè, ma comunque grazie :okke:
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1327
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #14 il: 17 Luglio 2017, 22:23:57 »

In effetti il confronto ci sta poco, come avevo infatti già anticipato  (messo le mani avanti), sono due pianeti diversi come fattura e geometrie. Il falso controfilo infatti mi sta sulle balle anche nel bk e concordo sulla rampa e sul fatto che si incastra di sicuro più del bark.Io il mio l'ho maltrattato a livelli osceni e spesso la lama si torce letteralmente ma poi torna come prima. Il mio forse è venuto bene  [:::]
A parte gli scherzi non volevo certo confrontarli ma , siccome prima o poi avrei intenzione di affiancargli un altro chopper  , appena ne vedo uno, valuto se ne varrebbe la pena come sostituto .Questo bark , di cui giá presagivo il prezzo, non potrebbe comunque esserne un sostituto, benché sia superiore in tutto e per tutto (o quasi, lo spessore del bk lo reputo ottimale).Lasciando stare il prezzo infatti, anche il bark ha ahimè il falso controfilo che , già sul becker mi rovina il batacchio  (non sempre si ha del duro ginepro per mazzolare).Non ha il frangi maroni alla fine del manico che utilizzo a volte per batterci su con un tronchetto se devo aprire diametri elevati segnando il legno in profondità con la punta.Peraltro il bk ha una lama direi in asse col manico, infatti la dicitura bowie non saprei quanto gli si potrebbe addire. Questo era il mio ragionamento, infatti credo che appena raccimolo del grano, ne farò fare uno al Wolf su un mio desiderio (gli ho già messo la pulce nell'orecchio...).Ciò non toglie che, appena vedo un coltello che si presta alla randellata, valuto se ne varrebbe la spesa (per le mie tasche) per sostituire il mio.Ho anche un mckf3 customizzato da me (al filo) e lo trovo un po pesante anche se sono abbastanza grosso...nel senso che se posso risparmiare peso è meglio.Lo skrama lo reputo limitato per il disegno della lama senza una vera punta, anche se nel chopping e nel prezzo, credo abbia ben pochi rivali.Il kershaw non lo prendo nemmeno in considerazione.
Ti ringrazio per l'esaustiva risposta e sono contento che sia stato tu a darmela, visto che conosci entrambe le lame. :okke: :salam:
« Ultima modifica: 17 Luglio 2017, 22:34:19 da jack trumbo »
Connesso
ce l'ho gigante