Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Bug Out Bag - Borsa d'Emergenza - considerazioni  (Letto 7054 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Capitanomec

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2089
  • 3 in 1 power
Re:Bug Out Bag - Borsa d'Emergenza - considerazioni
« Risposta #45 il: 28 Giugno 2019, 10:02:56 »


Questa cosa del telefono pubblico a monetine è romanticissima...  ()^/ ()^/ ()^/
C'è da capire però se non ti arrestano e non passi per sciacallo...

si parla di circostanze fuori dall'ordinario, di calamità naturali, disordini, ecc.
il rischio di una denuncia mi sembra, in simili contesti, trascurabile rispetto a uno stato di necessità

Tocca farne 2 di B.O.B.... ti ci vedi, scossa di terremoto, tutti in strada in pigiama e tu con piede di porco, accetta e 6 coltelli?...  se ti metti anche un passamontagna pare ti abbai sosrpreso il terremoto mentre scassinavi una banca.

A questo punto ci vorrebbe modulare... uno con torcia, pinza, coltello piccolo, vestiti, acqua, kit medico ecc... ma urbano... e poi l'appendice zombie in caso di vera catastrofe...
In urbano, in caso di blackout la cosa che serve di più è la tocia magari una frontale e una da tiro, piuttosto che tre lame da tra i 3" e 9". chiaramente IMHO
Ma penso al fatto che se mi trovo in strada più o meno con i miei vicini, forse sarò l'unico con luce e acqua... e magari con un cerotto e un disinfettante...
Forse meglio portare qualcosa di luce in più che magari facciamo due squadre o raba del genere.

Una cosa invece a cui non ho mail pensato ma varrebbe la pena è il Kit da evento.
Se penso a Torino, chi si è fatto male lo ha fatto prevalentemente perchè nella foga ha perso le scarpe e si è trovato a piedi nudi sui vetri...
Non è raro nelle tragedie vedere scarpe perterra... ora magari è una cazzata ma... come ci si veste per una situazione come concerto, ecc... in caso di panico generale cosa serve?
un mini B.O.B. da evento diciamo....
Connesso

drieu

  • sgresenda
  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3013
  • Andrea
Re:Bug Out Bag - Borsa d'Emergenza - considerazioni
« Risposta #46 il: 28 Giugno 2019, 12:10:51 »



io non ho parlato di coltelli o accette che, in un contesto urbano, servono ben poco
il palanchino della foto pesa sugli 800gr ed è lungo sui 36cm, vado a memoria
se devi forzare la porta di un ascensore o far uscire uno intrappolato in macchina, senza un palanchino la vedo dura

luce+kit medico assolutamente indispensabili:
pinza multiuso, eventualmente  con porta bit, la vedo ugualmente utile

in caso di sisma, il BOB è utile averlo fuori dall'abitazione. Che ne so? in auto, a meno che l'auto non sia nel parcheggio sotto lo stabile

in caso di concerto, meglio controllare prima le uscite, le vie di fuga, così ti fai un'idea
poi lo sappiamo bene, una folla in preda al panico è la peggiore situazione in cui trovarsi, altro che scarpe!
ci vuole un lanciafiamme per aprirsi un varco
Connesso
si hic sunt leones, ubi oves?

"scolta, toso..." (Falier)

"Essere attuali è, in fondo, una disfatta spirituale" (Emil Cioran)

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità, ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede" (Ernst Jünger)

drieu

  • sgresenda
  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3013
  • Andrea
Re:Bug Out Bag - Borsa d'Emergenza - considerazioni
« Risposta #47 il: 28 Giugno 2019, 12:16:03 »


in ogni caso, il discrimine tra vivere o morire, oltre a una questione di fortuna, dipende essenzialmente dalla preparazione psicologica: puoi avere l'attrezzatura migliore in assoluto, ma se vai nel panico non ti servirà a niente

 il BOB è un kit utile dopo che sei sopravvissuto alla prima ondata di merda che ti si è abbattuta sulla testa
perché ti consente di affrontare meglio le altre possibili difficoltà fino al tuo arrivo al punto X
Connesso
si hic sunt leones, ubi oves?

"scolta, toso..." (Falier)

"Essere attuali è, in fondo, una disfatta spirituale" (Emil Cioran)

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità, ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede" (Ernst Jünger)

Fog

  • Coglione Storico
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8937
  • cogito, ergo me scojono
Re:Bug Out Bag - Borsa d'Emergenza - considerazioni
« Risposta #48 il: 01 Luglio 2019, 13:49:41 »

quoto
non si gira sempre con un BOB
io in macchina ho diverse cose fisse, da sempre, ma potrei non arrivarci, alla macchina, o potrebbe non esistere più.
arrivare ad un BOB significa già avere qualche minuto di tempo
in caso di alluvione non c'è molto da fare, per esempio, pure che hai un BOB forse non riesci a portarlo perchè sei nella melma.
parliamo poi di pippe mentali, per lo più.

un coltello, un poncho, un kit per il fuoco, un seghetto o un'ascia, un kit di pronto soccorso con una o due coperte termiche, un fischietto, una torcia con batterie di riserva, del miele e acqua per le prime ore. l'attrezzo di andrea mi pare molto utile, in effetti ci fai un sacco di cose, e penso prenderei quello invece di un'ascia.

poca roba. a parte il miele è quello che ho in macchina fisso. in realtà ho di più, ma questo basterebbe, secondo me, per le prime necessità mie, non di altri
Connesso
la peggiore solitudine e' quella che si vive in due

Soffro, ma sti cazzi.
Preferisco mille dubbi ad una certezza
FURUKU!!!!
IO SONO KRATOS, E MO' SO CAZZI VOSTRI!