Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino  (Letto 8362 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Corse

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 6789
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #15 il: 05 Novembre 2014, 21:30:54 »

Sì funge
allora devo provare  ;)
Connesso
Only Thing We Have to Fear Is Fear Itself

Quis custodiet ipsos custodes?

Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa sarà segno allora una scrivania vuota?

ub

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2488
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #16 il: 05 Novembre 2014, 21:36:48 »

@Ammirà
Occhio che ho scritto io, non il Mastrum: Egli non abbisogna di alcun attrezzo per farsi largo nei sentieri..
I rovi e vegetazione intricata, sublima a circa 2 di distanza dal Mastrum in modalità sentiero.
Di recente uso la roncola Fiskars (più lunga della classica) ma tra poco le capacità del Mastrum diverranno mie, quindi usa pure il tuo povero giocattolo da barbone e quando sarò Grande ti regalerò le roncole che ho usato durante il mio Cammino Verso la Luce  ""//)=
Connesso
ILLUMINATORE MAGNIFICO
Aspirante Stella della Daunia
La vita, amico, è l'arte dell'incontro
Vinicius De Moraes

«Un pessimista vede la difficoltà in ogni opportunità; un ottimista vede l’opportunità in ogni difficoltà». Wiston Churchill

Peoples i like:
Meucci
Madre Teresa di Calcutta

Giovanni

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 25
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #17 il: 05 Novembre 2014, 22:48:07 »

Grazie mille per i vostri consigli e per la competenza ed esperienza in materia.

Per l'Ammiraglio: il Camp 18 è una spada da 70 cm di lunghezza! Sarà sicuramente efficace in battaglia ma non posso portarmela in giro. Ho visto che ne esistono versioni più corte (la 10" e la 14" che suggerisce Corse) meno efficaci ma anche molto meno problematiche.
La punta poi in caso di contatto con sassi e pietrame (normale amministrazione) non mi sembra adatta, così come anche quella di alcuni machete.
 
Fino ad oggi ho usato senza problemi una roncola con manico lungo 80 cm, ma adesso mi serve qualcosa da tenere dentro allo zaino e usabile anche come utilità da campo.

Ho già provato la Fiskars vecchio modello, la X3



l'ho trovata leggera ma molto efficace nel taglio, con il manico molto utile per vibrare colpi con una leva molto vantaggiosa e senza avere contraccolpi in mano; per contro l'uncino terminale mi è sembrato quasi inutile e non avendo un full tang mi mette qualche dubbio sulla robustezza; però il contadino che me l'ha fatta provare me ne ha parlato molto bene e la usa regolarmente da oltre un anno per sfrondare.
Il nuovo modello XA3 dovrebbe avere una curvatura molto più performante nel taglio, e un gancio terminale più adatto ai lavori forestali, a scapito forse di un maggiore ingombro nello zaino (nel caso dovrei farmi una custodia ad hoc), ma non sono riuscito ancora a trovarla e prenderla in mano per farmene un'opinione.
Forse riesco a incontrare una persona che possiede un parang forgiato, tipo quello di Ray Mears, così vedrò quanto vale.

Per Drieu: lo Scrama mi sembra bello e buono e non riesco a smettere di guardarlo. Sembra che mi stia chiamando...

Per UB: quale modello possiedi? quella a forma tipo la x3 o la xa3 (mi pare che si chiami XA23). Cosa ne pensi delle differenze tra i due tipi di disegno?

Nuovamente grazie a tutti.
 


Connesso
Tres augurios mannos t’happo a dare:
 su primu pro una vida kene affannos,
 su secundu  pro amistade kene ingannos
 e s’urtimu pro nos bidere a kent’annos.

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1888
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #18 il: 06 Novembre 2014, 00:04:35 »

io vorrei provare questo Camp


http://kershaw.kaiusaltd.com/knives/knife/camp-14


Se lo trovo in giro ad un buon prezzo, mi pare una scelta più equilibrata ( per quanto il parere di ammiraglio in merito al 18 me lo rende attraente  ^°^/   )


ad esempio guardavo questa inserzione ebay


http://www.ebay.it/itm/KERSHAW-KNIVES-1076X-Knive-Camp-14-/351080902580?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item51be0d6fb4


Ps ma questa novità di pagare le tasse doganali direttamente a ebay, ne sapete qualcosa? funge?

Interessava anche a me, ho il 10 e non mi dispiace per nulla, (fattura a parte) c'è questo http://www.coltello.biz/machete-kershaw-camp-p-34436.html credo abbiamo un qualche sconto con il forum, non ricordo se 5 o 10% ;) se lo trovi a meno mi faresti sapere?? Grazie Carmine!!! :okke:

Il fiskars credo sia molto valido, 'ho visto, l'ho provato e mi ha convinto. Io in genere uso un pennato, uno vecchio forgiato, che si adatta ad un bel range di usi. Il kershaw camp 10 è più in stile chopper, pesa sui 525 g (senza fodero) ed è speso sui 5 mm. Il 18 è troppo grande come si diceva, per questo ero attratto anche io dal 14. Sembra un compromesso interessante ;)

Mi incuriosisce molto anche lo skrama, se si partiva per un gda, mi sarei accodato volentieri, è una lama che vorrei provare!!!
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Giolli Joker

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2390
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #19 il: 06 Novembre 2014, 07:27:11 »

[...]
Ho già provato la Fiskars vecchio modello, la X3



l'ho trovata leggera ma molto efficace nel taglio, con il manico molto utile per vibrare colpi con una leva molto vantaggiosa e senza avere contraccolpi in mano; per contro l'uncino terminale mi è sembrato quasi inutile e non avendo un full tang mi mette qualche dubbio sulla robustezza; però il contadino che me l'ha fatta provare me ne ha parlato molto bene e la usa regolarmente da oltre un anno per sfrondare.
Il nuovo modello XA3 dovrebbe avere una curvatura molto più performante nel taglio, e un gancio terminale più adatto ai lavori forestali, a scapito forse di un maggiore ingombro nello zaino (nel caso dovrei farmi una custodia ad hoc), ma non sono riuscito ancora a trovarla e prenderla in mano per farmene un'opinione.
[...]
Per UB: quale modello possiedi? quella a forma tipo la x3 o la xa3 (mi pare che si chiami XA23). Cosa ne pensi delle differenze tra i due tipi di disegno?



Belin che brutta. ""//)=

Corse

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 6789
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #20 il: 06 Novembre 2014, 08:05:49 »

La fiskars è l'unica del lotto che non mi incuriosisce. Se anche funzionasse bene, non si può guardare  :biglaugh:

Vabbe , un po' mi incuriosisce. Magari se l'allievo del mastrum la porta al prossimo giro ....  */*::
Connesso
Only Thing We Have to Fear Is Fear Itself

Quis custodiet ipsos custodes?

Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa sarà segno allora una scrivania vuota?

lazarus645

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 760
  • Antonio
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #21 il: 06 Novembre 2014, 15:56:26 »

io è da vari anni che ho la fiskars x3 e mi ci trovo benissimo, la uso sopratutto quando devo fare la legna ed ho necessità di liberare i tronchi dai rovi  prima di usare la sthill..... */*::
trovo l'impugnatura ben fatta e fino ad ora non ho riscontrato problemi di robustezza,
certo il filo bisogna ritoccarlo abbastanza spesso
Connesso
Gibbs Rule #9 " Never Go Anywhere Without A Knife

Corse

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 6789
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #22 il: 06 Novembre 2014, 16:14:49 »

Cavoli, mi state convincendo a provarla  :pensoso:
Connesso
Only Thing We Have to Fear Is Fear Itself

Quis custodiet ipsos custodes?

Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa sarà segno allora una scrivania vuota?

Giovanni

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 25
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #23 il: 06 Novembre 2014, 21:56:53 »

Su questo sito di attrezzatura forestale http://www.treeclimbingonline.it ho visto che esiste una versione full tang simile alla x3, lo Yoki, a 88 euro + iva, questa:



e nello stesso sito c'è qualcosaltro di interessante, come la Nata, a 85 + iva:



Il Fiskars xa3 mi sembra più leggero, efficace ed economico , e superiore al modello Fiskars x3 sia per afferrare rovi che per tagliare rami non troppo spessi, contro una una minore efficacia nel chopping, ma vorrei provarlo prima.

 
Connesso
Tres augurios mannos t’happo a dare:
 su primu pro una vida kene affannos,
 su secundu  pro amistade kene ingannos
 e s’urtimu pro nos bidere a kent’annos.

ammiraglio

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 2128
  • Gran cazzatore di gomene
    • COLTELLINO
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #24 il: 07 Novembre 2014, 18:45:37 »

Questa accoppiata? Fuori budget (€ 177) ma mi piace!



Di Roman Svark
Connesso
Il segreto del mio successo è il merluzzo...

Corse

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 6789
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #25 il: 07 Novembre 2014, 18:50:35 »

credo si tratti di forgiati, giusto? 1050 o 52100?
mi gustano e non poco, magari con micarta anzichè legno li prenderei  ;)
Connesso
Only Thing We Have to Fear Is Fear Itself

Quis custodiet ipsos custodes?

Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa sarà segno allora una scrivania vuota?

carthago69

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1252
  • Salute & Serenità, anche se da conquistare...
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #26 il: 07 Novembre 2014, 18:55:02 »

Questa accoppiata? Fuori budget (€ 177) ma mi piace!

http://www.jatagan.eu/images/clanky/Noziri/roman%20svarc/Bushcraft_kit_jpg.jpg

Di Roman Svark

scusate, mi piace accostamento!!!
anche io lo farò...

 :meraviglia: :meraviglia: :meraviglia:
« Ultima modifica: 07 Novembre 2014, 21:03:24 da carthago69 »
Connesso
improvvisare adattarsi e raggiungere lo scopo...

percorro il sentiero "VITA" e finché sarò coi miei cani, sarà bello comunque...

Estote Parati!!

Corse

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 6789
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #27 il: 07 Novembre 2014, 19:38:15 »

Marchetto, non si quotano le immagini. Ora tocca chiedere a un Mod di pulire  :okke:
Connesso
Only Thing We Have to Fear Is Fear Itself

Quis custodiet ipsos custodes?

Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa sarà segno allora una scrivania vuota?

Giovanni

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 25
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #28 il: 08 Novembre 2014, 11:16:31 »

Gli Svark sono bellissimi, ma passerei il tempo a lucidarli e non avrei il cuore per maltrattarli a dovere.
Inoltre il prezzo è fuori dalla mia portata, visto che devo anche riuscire a comprarmi un GPS come si deve (Garmin Etrex 30).
Penso che alla fine prenderò il Fiskars e cercherò di fargli un fodero più funzionale per tenerlo in sicurezza nello zaino: ho già visto un paio di accrocchi da copiare, uno fatto con assicelle di legno tipo perlinato legate con filo di nailon, ed un'altro con del tubo di plastica da scarico idraulico sagomato con la pistola ad aria calda; sono uno più brutto dell'altro ma come funzionalità e ergonomia non accettano lezioni da nessuno.
Il gancio da cintura, che invece è comodissimo per le roncole da campagna, non potrò usarlo: alla macchia mediterranea non piacciono le cose appese allo zaino o alla cintura, e se lasci qualcosa appeso fuori lei se le prende.
Connesso
Tres augurios mannos t’happo a dare:
 su primu pro una vida kene affannos,
 su secundu  pro amistade kene ingannos
 e s’urtimu pro nos bidere a kent’annos.

Giovanni

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 25
Re:Dubbi su attrezzo da mettere nello zaino
« Risposta #29 il: 09 Novembre 2014, 17:54:06 »

Curiosando in rete sembrerebbe che la Fiskars abbia usato come modello per la propria produzione industriale un tipo di attrezzo da lavoro tradizionale nordico, la roncola finlandese chiamata "vesuri"; gli originali vesuri sono stati anche reinterpretati da alcune aziende coltellifere con risultati molto belli.
Questo è un Marttiini vesuri, col suo bel fodero in cuoio:





Questi sono altri di uso contadino:



e uno marca Husquarna



Connesso
Tres augurios mannos t’happo a dare:
 su primu pro una vida kene affannos,
 su secundu  pro amistade kene ingannos
 e s’urtimu pro nos bidere a kent’annos.