Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Cosa serve e cosa no  (Letto 3038 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Puukko

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1233
  • Collezionista di Troiate in Latta Pigiata
Cosa serve e cosa no
« il: 04 Ottobre 2016, 13:33:22 »

Ciao a tutti, sto organizzando un kit per un campo da una notte o due e mi sono reso conto che forse alcune cose sono un po' ridondanti. Tra le seguenti, cosa pensate non sia indispensabile/ sostituibile da altro già in elenco?

- coltello da campo 7" (Ka-Bar o GI Tanto)
- coltello più piccolo (esee 3, F1, Koster Bushcraft, Enzo trapper)
- pinza multiuso (Vic o Gerber)
- seghetto pieghevole (Fiskars)
- neck knife o chiudibile (izula o Rat1 o sak o altro)

Nella mia idea seghetto e utility pesante devono fare due cose diverse, così come pinza multiuso (che pure ha la lama o una piccola sega) e il chiudibile.
Avevo pensato anche ad un'accetta, ma già così mi sembra di avere un po' tutto e vorrei al massimo ridurre pesi e ingombri, non aumentarli.

Che fare?




Connesso


Rinnegato dal clan CSUH dal Sensei Covino, ora seguo solo la via del CSFW

drieu

  • sgresenda
  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2936
  • Andrea
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #1 il: 04 Ottobre 2016, 14:21:49 »



io suggerisco
un'accetta da 600gr
un utility (Koster, Enzo, ecc.)
un Vic con seghetto e forbice

la pinza multiuso è pesante
a cosa  ti servirebbe?
che utensili pensi ti possano servire?
Connesso
si hic sunt leones, ubi oves?

"scolta, toso..." (Falier)

"Essere attuali è, in fondo, una disfatta spirituale" (Emil Cioran)

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità, ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede" (Ernst Jünger)

Fog

  • Coglione Storico
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8890
  • cogito, ergo me scojono
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #2 il: 04 Ottobre 2016, 16:49:47 »

un'altra configurazione potrebbe prevedere invece seghetto, un 7 pollici e una vic o leatherman (che hanno un tre pollici di lama).
dipende molto da come ti trovi meglio tu.

sarebbe interessante verificare i pesi complessivi delle due configurazioni.
Connesso
la peggiore solitudine e' quella che si vive in due

Soffro, ma sti cazzi.
Preferisco mille dubbi ad una certezza
FURUKU!!!!
IO SONO KRATOS, E MO' SO CAZZI VOSTRI!

Puukko

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1233
  • Collezionista di Troiate in Latta Pigiata
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #3 il: 04 Ottobre 2016, 16:58:27 »

Beh l'idea è proprio quella di arrivare in una determinata località e costruire il più possibile. La zona è attrezzata con un rifugio, che useremmo alle brutte, tuttavia si vorrebbe creare praticamente tutto il campo. Un riparo, una latrina, una postazione per il fuoco con un treppiede o simili, altre amenità bushcraftiane, tipo picchetti o posate in legno, tanto per acquisire manualità.
Da ciò ne deriva che potrebbe servirci tutto o niente, se va male si dorme in rifugio e il giorno dopo tutti a casa, se va bene si resta.
Avevo pensato ad un pesante da campo ed il seghetto per coprire un po' tutto, (ho provato ad usare la sega dei vic, è ottima ma se il legno è grossoci stai tutta la vita), l'utility per tutti i lavori ed il chiudibile per il cibo, di modo da avere una lama (magari in inox, anche tranquillo) dedicata solo a quello dato che di acqua invece ce ne dovrebbe essere praticamente zero.
La pinza pensavo potesse servire però magari posso eliminarla.
A quel punto resterei con:

- Pesante da 7"
- Seghetto
- Utility 3/4"
- SAK o Spirit che entrambe hanno lama che potrei usare per i cibi e seghetto back up

Si il peso è sicuramente da valutare. Peso e ingombri. Anche perchè a parte queste cose, del cibo, un sacco a pelo ed un kit di pronto soccorso, ci sarebbe solo l'acqua.

Va detto che non dovremmo camminare molto e che nel caso di funzionamento si rimarrebbe là tutto il tempo con al massimo qualche passeggiata per cercare funghi.

Connesso
Rinnegato dal clan CSUH dal Sensei Covino, ora seguo solo la via del CSFW

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1847
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #4 il: 04 Ottobre 2016, 17:40:45 »

Se sai già che non ci sarà troppo da camminare potresti anche portarti un 10 pollici, invece che l'accetta. Almeno io farei così, poi porterei un seghetto e un piccolo lama fissa. Ma dipende tutto da quello che devi fare e dall'attrezzatura che userai, effettivamente una pinza potrebbe essere inutile, oltre che pesante. Allora molto meglio un vic rucksack, costa 40 euro, ha una bella sega e una bella lama, più lunghe ed efficaci di quelle della pinza ed è leggerissimo. Però ti ripeto potrebbe essere più uno scrupolo che altro, con un bel lama fissa da campo, un lama fissa più piccolo e versatile e un seghetto fai tutto alla fine. Se ti piacciono le asce e ti ci ritrovi potresti portarla al posto del lama fissa grande, per lavori seri e lunghi è più comoda. Ma nel mio cuore un chopper da 10 pollici è insostituibile  ()^/
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Puukko

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1233
  • Collezionista di Troiate in Latta Pigiata
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #5 il: 04 Ottobre 2016, 19:30:47 »

Oddio 10 pollici sono importanti. Inoltre non ne ho uno a disposizione, e volevo usare un po' di roba che già ho.
Ho visto il Vic Rucksack, alla fine è più o meno come lo swiss army knife, quindi direi che quello andrebbe bene.

- G I Tanto
- F1
- Swiss army
- Seghetto

Direi che per ora questo è il miglior compromesso.
Connesso
Rinnegato dal clan CSUH dal Sensei Covino, ora seguo solo la via del CSFW

NIBBIO

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 715
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #6 il: 05 Ottobre 2016, 14:54:05 »

Ti dico la mia ricalcando le tue esigenze...un vic per apriscatole apribottiglie, lama folder e seghetto, fino a due giorni niente seghetto, mi faccio bastare il vic, oltre il seghetto fa guadagnare tempo.
M7 ( ()()()) bk16 e stop.
Pinza mai, pesa ed è utile in ambiente urbano più che in un campo.
Oltre 3/4 giorni aggiungo accetta leggera.
Connesso
si vis pacem para bellum
nemo me impune lacessit
in adversa ultra adversa
Gibbs Rule #9 Supporter

Puukko

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1233
  • Collezionista di Troiate in Latta Pigiata
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #7 il: 05 Ottobre 2016, 15:48:01 »

E' che il seghetto pesa davvero poco e se lo mangia il legno...

Vabbè, in caso riduco ai 3 pezzi alla George Sears (Con pesante al posto dell'accetta) e sul seghetto ci penso.
Magari lo porto per stavolta e appurato che non mi è servito non me lo porto più per occasioni simili.
Connesso
Rinnegato dal clan CSUH dal Sensei Covino, ora seguo solo la via del CSFW

NIBBIO

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 715
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #8 il: 05 Ottobre 2016, 19:24:24 »

Attenzione, non ho detto che non serve, ho detto che per un giorno o due può bastare quello del vic ( soprattutto se e' un 111mm).
Il seghetto serve eccome. Comodissimo per fare incastri e intagli vari.
Poi si può fare senza. Ma serve più manualità e più tempo.
Connesso
si vis pacem para bellum
nemo me impune lacessit
in adversa ultra adversa
Gibbs Rule #9 Supporter

Fog

  • Coglione Storico
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8890
  • cogito, ergo me scojono
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #9 il: 05 Ottobre 2016, 21:52:47 »

io credo, e parlo per me, che un buon seghetto serva proprio a chi, come me, NON ha manualità'.
ho visto con i miei occhi loschi figuri di questo forum usare come UNICO attrezzo un'ascia di piccole dimensioni...... :meraviglia: :meraviglia:
Connesso
la peggiore solitudine e' quella che si vive in due

Soffro, ma sti cazzi.
Preferisco mille dubbi ad una certezza
FURUKU!!!!
IO SONO KRATOS, E MO' SO CAZZI VOSTRI!

NIBBIO

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 715
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #10 il: 05 Ottobre 2016, 23:51:45 »

io credo, e parlo per me, che un buon seghetto serva proprio a chi, come me, NON ha manualità'.
ho visto con i miei occhi loschi figuri di questo forum usare come UNICO attrezzo un'ascia di piccole dimensioni...... :meraviglia: :meraviglia:

Esatto.... Per questo può bastare e avanzare il vic..
Connesso
si vis pacem para bellum
nemo me impune lacessit
in adversa ultra adversa
Gibbs Rule #9 Supporter

Dago

  • Amministratore
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 4290
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #11 il: 06 Ottobre 2016, 14:37:10 »

Considerato quello che hai intenzione di fare:

1- ka-bar o gi-tanto sono troppo leggeri per sostituire una piccola accetta;
2- devi considerare anche un attrezzo per scavare;
3- dedicare un coltello all'esclusivo uso alimentare è una buona idea ma sarebbe meglio non usare un folder (è un errore che fanno in tanti), la quantità di zozzeria che raccoglie un folder tra le cartelle è incredibile.

Per le tue esigenze ti consiglio:

Piccola accetta (serve per tagliare e come martello), piccola pala (fissa tipo cold steel o pieghevole tipo gerber), seghetto pieghevole, coltello leggero (4-5"), piccolo fisso/neck inox per usi alimentari.
Gi-tanto e vic soldier come backup.
Connesso

Dago

  • Amministratore
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 4290
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #12 il: 06 Ottobre 2016, 14:39:40 »

Dimenticavo...
Al contrario di quello che si potrebbe pensare, gli attrezzi di backup devi tenerli addosso, mentre gli attrezzi principali li tieni nello zaino.
Connesso

Roncolo

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 201
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #13 il: 06 Ottobre 2016, 17:21:39 »

Cosa serve scavare in escursione? Chiedo perché non so
Connesso

Trekker

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 916
Re:Cosa serve e cosa no
« Risposta #14 il: 06 Ottobre 2016, 17:59:02 »


Per le tue esigenze ti consiglio:

Piccola accetta (serve per tagliare e come martello), piccola pala (fissa tipo cold steel o pieghevole tipo gerber), seghetto pieghevole, coltello leggero (4-5"), piccolo fisso/neck inox per usi alimentari.
Gi-tanto e vic soldier come backup.

Quoto.


Cosa serve scavare in escursione? Chiedo perché non so

In effetti non viene spiegato esattamente come si intende fare il campo: con delle tende o delle amache una pala è superflua, se si vogliono piantare dei pali per fare una struttura in legno allora ha un significato.
Altrimenti è peso in più. Personalmente non mi sono mai portato una pala e mai ne ho sentito la mancanza ma noi giriamo sempre in tenda o, in inverno, per bivacchi di quelli sempre aperti.
« Ultima modifica: 06 Ottobre 2016, 18:00:46 da Trekker »
Connesso