Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Bio Lite Stove  (Letto 4542 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Giolli Joker

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2374
Bio Lite Stove
« il: 01 Maggio 2013, 12:24:03 »

http://www.biolitestove.com/

Sembra un prodotto interessante.
Qualcuno l'ha mai provato?
Connesso


ammiraglio

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 2118
  • Gran cazzatore di gomene
    • COLTELLINO
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #1 il: 01 Maggio 2013, 12:31:01 »

 ^^(())

Wow!
Connesso
Il segreto del mio successo è il merluzzo...

ammiraglio

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 2118
  • Gran cazzatore di gomene
    • COLTELLINO
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #2 il: 01 Maggio 2013, 12:47:24 »

« Ultima modifica: 01 Maggio 2013, 14:34:07 da boandjimmy »
Connesso
Il segreto del mio successo è il merluzzo...

zenplot

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1381
  • À la aca là che la à a caà en chela cà là
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #3 il: 01 Maggio 2013, 12:48:47 »

Connesso
“La montagna è fatta per tutti, non solo per gli alpinisti: per coloro che desiderano il riposo nella quiete, come per coloro che cercano nella fatica, un riposo ancora più forte." - Guido Rey -

Capitanomec

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2042
  • 3 in 1 power
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #4 il: 01 Maggio 2013, 22:15:03 »

Bello ma quanto costa?
Connesso

Goemon

  • Amministratore
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 11274
  • Stefano
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #5 il: 01 Maggio 2013, 23:27:42 »

130 $
Connesso
Studi scientifici hanno dimostrato che l' essere troppo intelligenti allontana le altre persone. Lo sapevo che non poteva essere solo perchè sono stronzo.

Marco. B

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1127
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #6 il: 02 Maggio 2013, 11:39:22 »

Bello, non apre il link alle recensioni, però i primi modelli avevano l'attacco per ricaricare solo Iphone, ora, anche per usb? non potendo leggere la rece non sò!!!
Connesso

Sky

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1882
  • ...mezzo coltello...
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #7 il: 02 Maggio 2013, 11:55:46 »

se n'era gia parlato in passato, quando ancora doveva andare in produzione, mi ero interessato parecchio. però il prezzo fa decadere un po il mio interesse.

ma non toglie il fatto che sia decisamente comodo in escursione. E mi interessa molto anche la tecnologia in se: basti pensare che a casa mia, durante l'inverno brucio molta legna nella stufa per scaldarci evitando il gas e se ciò mi creasse anche energia elettrica sarebbe un guadagno sul risparmio.
Connesso
Andare in montagna è un’attività fine a se stessa. Non c’è nessun altro motivo, nessuna ragione specifica perché qualcuno debba scalare una montagna, se non la passione individuale, l’orgoglio, l’entusiasmo per la natura. (cit. Reinold Messner, La mia vita al limite)

drieu

  • sgresenda
  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2936
  • Andrea
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #8 il: 02 Maggio 2013, 11:57:40 »


mi è capitato più volte di vedere sui siti specializzati questo bio lite stove, ma francamente, un po' per pigrizia, un po' perchè non conosco l'inglese, non sono mai riuscito a capire il loro funzionamento

la combustione genera corrente, fino a qui ci sono arrivato anch'io  ""//)=
ma sfruttando quale principio?
c'è un fluido che, scaldandosi, aziona una dinamo?
Connesso
si hic sunt leones, ubi oves?

"scolta, toso..." (Falier)

"Essere attuali è, in fondo, una disfatta spirituale" (Emil Cioran)

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità, ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede" (Ernst Jünger)

Sky

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1882
  • ...mezzo coltello...
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #9 il: 02 Maggio 2013, 11:58:55 »


mi è capitato più volte di vedere sui siti specializzati questo bio lite stove, ma francamente, un po' per pigrizia, un po' perchè non conosco l'inglese, non sono mai riuscito a capire il loro funzionamento

la combustione genera corrente, fino a qui ci sono arrivato anch'io  ""//)=
ma sfruttando quale principio?
c'è un fluido che, scaldandosi, aziona una dinamo?
idem come te. Sarebbe interessante capirne il meccanismo di conversione calore-->elettricità
Connesso
Andare in montagna è un’attività fine a se stessa. Non c’è nessun altro motivo, nessuna ragione specifica perché qualcuno debba scalare una montagna, se non la passione individuale, l’orgoglio, l’entusiasmo per la natura. (cit. Reinold Messner, La mia vita al limite)

ammiraglio

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 2118
  • Gran cazzatore di gomene
    • COLTELLINO
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #10 il: 02 Maggio 2013, 13:07:04 »

Vi ringrazio per la domanda  ""//)=

I generatori termoelettrici (TEG) sono dispositivi integrati che convertono direttamente il calore in energia elettrica.
Hanno l'aspetto di una piastrina.
La differenza di temperatura tra le due facce della piastra da luogo ad un flusso elettrico pari a poche frazioni di volt per grado.

Sono estremamente inefficienti quindi l'energia prodotta ha un alto costo per watt.
In questa applicazione c'è una grandissima differenza di temperatura tra il fuoco (600-800°) e l'ambiente, e la corrente da produrre è poca quindi i conti tornano.

QUI QUI e QUI un po' di info.
Connesso
Il segreto del mio successo è il merluzzo...

boandjimmy

  • Una porzione da Uomo
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8576
  • Giuseppe - RKS #5940
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #11 il: 02 Maggio 2013, 13:21:12 »

Vi ringrazio per la domanda  ""//)=
I generatori termoelettrici (TEG) sono dispositivi integrati che convertono direttamente il calore in energia elettrica.
Hanno l'aspetto di una piastrina.
La differenza di temperatura tra le due facce della piastra da luogo ad un flusso elettrico pari a poche frazioni di volt per grado.
Sono estremamente inefficienti quindi l'energia prodotta ha un alto costo per watt.
In questa applicazione c'è una grandissima differenza di temperatura tra il fuoco (600-800°) e l'ambiente, e la corrente da produrre è poca quindi i conti tornano.
QUI QUI e QUI un po' di info.

grazie per la spiegazione

+ che Ammiraglio mi pari Ingegnere elettronico!!  [:::]

i link non li leggo neanche, tanto non ci arrivo a capire da solo.
ma una domanda la faccio: ci saranno margini di miglioramento grazie alla migliore tecnlogia o è cosa destinata a frermarsi lì come rendimento?
Connesso


Have a Knife Day
De'nis Mura # 3, Di Paco#2, Kiko #8, Terzuola #105

Blackster

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1943
  • Il Conte di Montecristo
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #12 il: 02 Maggio 2013, 13:37:44 »

le cose potranno migliorare ma non di molto, purtroppo quando c'è di mezzo il calore (forma di energia meno sfruttabile ) miracoli termodinamici non se ne possono fare.
Connesso

ammiraglio

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 2118
  • Gran cazzatore di gomene
    • COLTELLINO
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #13 il: 02 Maggio 2013, 13:53:27 »

Sì che c'è! La ricerca sui materiali compositi superconduttori.

Oggi, raffreddati a temperature prossime allo zero assoluto, molti materiali diventano superconduttori.

Al CERN raffreddano i magneti dell'acceleratore di particelle con immense quantità di azoto per aumentarne l'efficienza (e quindi la potenza effettiva) per produrre campi capaci di spingere le particelle a velocità prossime a quella della luce. Diversamente, senza superconduttori, non sarebbe possibile trasportare tanta energia.

La ricerca punta a materiali che a temperature ambiente abbiano la stessa efficienza. Un lavoretto semplice!!

Questi materiali e particolari tecniche di produzione di nanostrutture (come i nanotubi) permetteranno un'evoluzione tecnologica che farà sembrare la tecnologia di oggi roba preistorica:

- Batterie atomiche delle dimensioni di una lattina capaci di produrre chilowatt di energia per anni
- Pannelli solari oltre il 90% di efficienza (contro lo scarso 14% di oggi)
- Motori elettrici piccolissimi e ultrapotenti (veicoli personali, protesi bioniche, robotica vera)
- Interfacce elettriche per connettere il sistema nervoso organico a macchine
- Processori quantici grandi come la punta di una penna capaci di elaborare lo scibile umano in tempo reale.
- Mille altre

Di tutte le cose che ho citato esistono già i prototipi. Sembra fantascienza, ma sono tecnologie cui mancano "solo" materiali adeguati.

Con una cella TEG efficiente al 90% potresti caricare la batteria della tua auto con una candela!
Connesso
Il segreto del mio successo è il merluzzo...

boandjimmy

  • Una porzione da Uomo
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8576
  • Giuseppe - RKS #5940
Re:Bio Lite Stove
« Risposta #14 il: 02 Maggio 2013, 14:18:19 »

Questi materiali e particolari tecniche di produzione di nanostrutture (come i nanotubi) permetteranno un'evoluzione tecnologica che farà sembrare la tecnologia di oggi roba preistorica:
- Batterie atomiche delle dimensioni di una lattina capaci di produrre chilowatt di energia per anni
- Pannelli solari oltre il 90% di efficienza (contro lo scarso 14% di oggi)
- Motori elettrici piccolissimi e ultrapotenti (veicoli personali, protesi bioniche, robotica vera)
- Interfacce elettriche per connettere il sistema nervoso organico a macchine
- Processori quantici grandi come la punta di una penna capaci di elaborare lo scibile umano in tempo reale.
- Mille altre
Di tutte le cose che ho citato esistono già i prototipi. Sembra fantascienza, ma sono tecnologie cui mancano "solo" materiali adeguati.

ricordi il telefilm spazio1999!!

avevano un comunicatore senza fili grande come un P38!!!!

ci arriveremo, se non saremo tanto matti da estinguerci con una bella WWW3
Connesso


Have a Knife Day
De'nis Mura # 3, Di Paco#2, Kiko #8, Terzuola #105