HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Software del forum aggiornato il 31-08-2020

Autore Topic: Kevin john Venon 2 M390  (Letto 3311 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Max

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1652
Kevin john Venon 2 M390
« il: 10 Aprile 2017, 21:37:58 »

La mia non vuole essere una vera e propria recensione.
La chiamerei, piuttosto, una chiacchierata tra amici.
Sono, di recente, entrato in possesso di questo coltello.
Dico la verità. Nonostante il prezzo vantaggioso ero titubante. Si tratta pur sempre di un cinese. Così mi sono ripetuto almeno sino a quando la vocina insistente che mi girava nella testa ha avuto la meglio e mi sono lanciato nella spesa.
Il coltello è arrivato in una pochette, accompagnato da uno straccetto in micofibra, per la pulizia. Entrambe riportano il logo del produttore.
La prima impressione è buona. L'ottima  fattura si fa notare. Ogni parte del coltello è curata e rifinita ottimamente.
Il manico è in fibra di carbonio, scolpito a riprodurre la pelle scuamosa di un serpente. Parte della cartella in titanio è scoperta ma ben raccordare.  Esteticamente la scelta è vincente.
Il frame è rinforzato nella parte di ingaggio con una placca di acciaio per impedirne l' usura. Ulteriore accorgimento, un dente, che ne impedisce oscillazioni o giochi.
L'apertura è flipper. Pochi coltelli si aprono altrettanto agevolmente. L'ingaggio è pressoché perfetto.  Anche in chiusura la lana viene richiamata nel manico dal suo stesso peso senza doverla accompagnare. I cuscinetti fanno abbondantemente il loro lavoro e regolano la fluidità nella migliore delle maniere. Non morbidissimo, non trattenuto.
All' interno del pivot e della clip sono alloggiati due inserti al trizio. Piccola nota dolente. Il pivot ha più una funzione estetica. L' apertura col suo ausilio è assolutamente sconsigliata. Si posizione in un punto di leva sfavorevole. Comunque non se ne sente la necessità. È così bello flipparlo!
Il coltello in tasca si fa sentire se disperso senza agganciarlo con la clip. Normale date le dimensioni. Si impugna molto bene. Le scolpitore lo assicurano al palmo che ben riempe senza punti di fastidio. Le sensazioni di solidità, affidabilità,  qualità sono assolutamente percepibili. L' affilatura è ottima  ma migliorabile. L' acciaio ed il profilo concederebbero di più. Hanno fatto una scelta di comodo, preferendo il non esporsi a rischi.
Se si superano le remore derivanti dalla non felice fama del paese di provenienza, ci si rende conto che il livello qualitativo può competere con  quello occidentale per il quale saremmo disposti ad esborsi economici ben più salati. Supera in gradevolezza e, a mio avviso, anche in qualità molti modelli ZT o Spyderco, tanto per fare due noni.
Ho voluto soddisfare una mia personale curiosità e ne sono rimasto sorprendentemente e fortunatamente colpito.
Detto ciò richiudo nella sua custodia il coltello perché, nella sua quasi perfezione, non rispecchia i miei ideali. Stranamente mi sento molto più appagato da un semplicissimo zancudo o rat2.
Spero di aver fatto cosa gradita e aver tolto dei dubbi a chi li aveva. ;)
Connesso

Giolli Joker

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2393
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #1 il: 11 Aprile 2017, 06:59:34 »

Belin, ti si è rotta la macchina fotografica? */*::

Max

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1652
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #2 il: 11 Aprile 2017, 07:20:55 »

No. Sono allergico.  */*::
Te lo faccio vedere dal vivo al raduno. (Il coltello, non fraintendere  :clown:)
Connesso

orcodeiboschi

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1445
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #3 il: 11 Aprile 2017, 08:51:08 »

Il thumbstud lavora male semplicemente perché non è un thumb, ma lo stop pin; cioè il fermo della lama in apertura.
Connesso

fausto nasafiaschi

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3215
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #4 il: 11 Aprile 2017, 12:01:10 »

Belin, ti si è rotta la macchina fotografica? */*::

si, una recensione molto genovese..............................................  */*::
Connesso
144:1
Rm 6:23
Molon Labe
Gibbs rule #9 - never go anywhere without a knife -

ironflyz

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 507
  • Fabrizio
    • Iron Web Studio
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #5 il: 11 Aprile 2017, 15:01:31 »

Ecco il coltello in oggetto :

Connesso
http://www.iwstudio.net
https://coltelli.wordpress.com/
"A me Chuck Norris lascia il posto sull'autobus"
"E tu ... chi sei veramente? Tigre o Elefante ? Io sono topo ... porto la peste, sono parassita e se non stai attento ti mordo il culo !"

fausto nasafiaschi

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3215
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #6 il: 11 Aprile 2017, 16:08:36 »

O u ringrassiu tantisscimu!
Connesso
144:1
Rm 6:23
Molon Labe
Gibbs rule #9 - never go anywhere without a knife -

Max

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1652
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #7 il: 11 Aprile 2017, 17:39:15 »

O u ringrassiu tantisscimu!
Mi Ashi. Tei un amigu.
Connesso

Max

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1652
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #8 il: 11 Aprile 2017, 17:41:43 »

Il thumbstud lavora male semplicemente perché non è un thumb, ma lo stop pin; cioè il fermo della lama in apertura.
Ne ho imparata un altra  ;)
Connesso

ironflyz

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 507
  • Fabrizio
    • Iron Web Studio
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #9 il: 11 Aprile 2017, 20:29:50 »

Pe viâtri quésto e âtro !! Scignorîa  */*::
Connesso
http://www.iwstudio.net
https://coltelli.wordpress.com/
"A me Chuck Norris lascia il posto sull'autobus"
"E tu ... chi sei veramente? Tigre o Elefante ? Io sono topo ... porto la peste, sono parassita e se non stai attento ti mordo il culo !"

Fog

  • Coglione Storico
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8957
  • cogito, ergo me scojono
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #10 il: 11 Aprile 2017, 20:54:52 »

giovani speranze liguri, in quattro nun sete boni de mette na cazzo de foto!!!  ""//)= ""//)= ""//)=
Connesso
la peggiore solitudine e' quella che si vive in due

Soffro, ma sti cazzi.
Preferisco mille dubbi ad una certezza
FURUKU!!!!
IO SONO KRATOS, E MO' SO CAZZI VOSTRI!

Max

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1652
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #11 il: 12 Aprile 2017, 20:58:45 »

giovani speranze liguri, in quattro nun sete boni de mette na cazzo de foto!!!  ""//)= ""//)= ""//)=
:sign035: beccati  :D
Connesso

ironflyz

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 507
  • Fabrizio
    • Iron Web Studio
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #12 il: 13 Aprile 2017, 01:04:46 »

La foto l'ho messa ... non è quella originale di Max ma c'è  ^^**
Connesso
http://www.iwstudio.net
https://coltelli.wordpress.com/
"A me Chuck Norris lascia il posto sull'autobus"
"E tu ... chi sei veramente? Tigre o Elefante ? Io sono topo ... porto la peste, sono parassita e se non stai attento ti mordo il culo !"

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1921
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #13 il: 13 Aprile 2017, 09:47:45 »

La foto si vede solo in Liguria però  ^^**
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

drieu

  • sgresenda
  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3036
  • Andrea
Re:Kevin john Venon 2 M390
« Risposta #14 il: 13 Aprile 2017, 10:57:14 »

La foto si vede solo in Liguria però  ^^**


devi capire che per un ligure il verbo "condividere" è particolarmente ostico
il solo pronunciarlo apre nella mente del ligure scenari catastrofici di impoverimento, di spesa e di perdita
Connesso
si hic sunt leones, ubi oves?

"scolta, toso..." (Falier)

"Essere attuali è, in fondo, una disfatta spirituale" (Emil Cioran)

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità, ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede" (Ernst Jünger)