HIC SUNT LEONES

COLTELLI / KNIVES => Coltelli a lama fissa / Fixed blades => Topic aperto da: Trekker - 21 Ottobre 2020, 15:55:40

Titolo: Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Trekker - 21 Ottobre 2020, 15:55:40
A me non dispiace (meglio del loro Puukko non Puukko)

https://youtu.be/_iMQlAK49co (https://youtu.be/_iMQlAK49co)
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: boandjimmy - 21 Ottobre 2020, 22:17:12


ad occhio direi funzionale. anche il pukko è funzionalissimo.
sebbene non ti faccia molto pukko  :D
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Dago - 22 Ottobre 2020, 18:59:23
certo, ci vuole coraggio a chiamare “Leuku” un cosino da 13 cm di lama....
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Giave91 - 22 Ottobre 2020, 21:37:17
Personalmente preferisco il puukko. Ma per me tutti i fissi tra i 4” e i 7” potrebbero benissimo non eistere, quindi non faccio testo  :biglaugh:
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: nat - 22 Ottobre 2020, 22:05:07
Personalmente preferisco il puukko. Ma per me tutti i fissi tra i 4” e i 7” potrebbero benissimo non eistere, quindi non faccio testo  ()^/

Quoto e straquoto!!!
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Trekker - 24 Ottobre 2020, 16:36:20
Personalmente preferisco il puukko. Ma per me tutti i fissi tra i 4” e i 7” potrebbero benissimo non eistere, quindi non faccio testo  :biglaugh:

Quindi i fissi solo da 7" in sù?

E sotto i 7", solo folder?
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Giave91 - 24 Ottobre 2020, 17:16:33
Personalmente preferisco il puukko. Ma per me tutti i fissi tra i 4” e i 7” potrebbero benissimo non eistere, quindi non faccio testo  :biglaugh:

Quindi i fissi solo da 7" in sù?

E sotto i 7", solo folder?

Da anni, il mio setup perfetto, nelle ormai rarissime uscite che riesco a fare, è:

Un coltello importante, dai 7” ai 10”, a seconda dei lavori che prevedo di svolgere. Se só che dovró fare parecchia legna, vado sui 10-11”. Altrimenti scendo sui 7”.

Un fisso piccolino, 3,5” o 4” al massimo, per lavori di fino.

Un chiudibile per cibo, sempre sui 3,5”-4” di lama.

Multiuso. Di norma pinza. E segaccio sempre presente.

Se l’uscita è breve, e non prevede possibili utilizzi intensi, porto solo un 4” robusto e un chiudibile.


Diciamo che con questo setup posso coprire qualsiasi necessità. E se il fisso grande si attacca in cintura, non si hanno problemi di peso extra nello zaino.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Dago - 24 Ottobre 2020, 20:40:46
Personalmente preferisco il puukko. Ma per me tutti i fissi tra i 4” e i 7” potrebbero benissimo non eistere, quindi non faccio testo  :biglaugh:

Quindi i fissi solo da 7" in sù?

E sotto i 7", solo folder?

Da anni, il mio setup perfetto, nelle ormai rarissime uscite che riesco a fare, è:

Un coltello importante, dai 7” ai 10”, a seconda dei lavori che prevedo di svolgere. Se só che dovró fare parecchia legna, vado sui 10-11”. Altrimenti scendo sui 7”.

Un fisso piccolino, 3,5” o 4” al massimo, per lavori di fino.

Un chiudibile per cibo, sempre sui 3,5”-4” di lama.

Multiuso. Di norma pinza. E segaccio sempre presente.

Se l’uscita è breve, e non prevede possibili utilizzi intensi, porto solo un 4” robusto e un chiudibile.


Diciamo che con questo setup posso coprire qualsiasi necessità. E se il fisso grande si attacca in cintura, non si hanno problemi di peso extra nello zaino.

condivido questo setup, quasi identico al mio.
solo un consiglio, io userei il folder per i lavori di fino e il piccolo fisso per il cibo. 😉
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: nat - 24 Ottobre 2020, 22:29:34
Personalmente preferisco il puukko. Ma per me tutti i fissi tra i 4” e i 7” potrebbero benissimo non eistere, quindi non faccio testo  :biglaugh:

Quindi i fissi solo da 7" in sù?

E sotto i 7", solo folder?

Da anni, il mio setup perfetto, nelle ormai rarissime uscite che riesco a fare, è:

Un coltello importante, dai 7” ai 10”, a seconda dei lavori che prevedo di svolgere. Se só che dovró fare parecchia legna, vado sui 10-11”. Altrimenti scendo sui 7”.

Un fisso piccolino, 3,5” o 4” al massimo, per lavori di fino.

Un chiudibile per cibo, sempre sui 3,5”-4” di lama.

Multiuso. Di norma pinza. E segaccio sempre presente.

Se l’uscita è breve, e non prevede possibili utilizzi intensi, porto solo un 4” robusto e un chiudibile.


Diciamo che con questo setup posso coprire qualsiasi necessità. E se il fisso grande si attacca in cintura, non si hanno problemi di peso extra nello zaino.

Coppia 3,5"/4" e 10"/11 sono per me l'ideale.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: nat - 24 Ottobre 2020, 22:32:02
Personalmente preferisco il puukko. Ma per me tutti i fissi tra i 4” e i 7” potrebbero benissimo non eistere, quindi non faccio testo  :biglaugh:

Quindi i fissi solo da 7" in sù?

E sotto i 7", solo folder?

Da anni, il mio setup perfetto, nelle ormai rarissime uscite che riesco a fare, è:

Un coltello importante, dai 7” ai 10”, a seconda dei lavori che prevedo di svolgere. Se só che dovró fare parecchia legna, vado sui 10-11”. Altrimenti scendo sui 7”.

Un fisso piccolino, 3,5” o 4” al massimo, per lavori di fino.

Un chiudibile per cibo, sempre sui 3,5”-4” di lama.

Multiuso. Di norma pinza. E segaccio sempre presente.

Se l’uscita è breve, e non prevede possibili utilizzi intensi, porto solo un 4” robusto e un chiudibile.


Diciamo che con questo setup posso coprire qualsiasi necessità. E se il fisso grande si attacca in cintura, non si hanno problemi di peso extra nello zaino.

condivido questo setup, quasi identico al mio.
solo un consiglio, io userei il folder per i lavori di fino e il piccolo fisso per il cibo. 😉

Hai ragione, ma la difficoltà che ho riscontrato è la comodità del manico che solitamente nei fissi è superiore che nei pieghevoli.

Il pieghevole che trovo comodo come un fisso è il kur.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Dago - 24 Ottobre 2020, 23:33:45
Personalmente preferisco il puukko. Ma per me tutti i fissi tra i 4” e i 7” potrebbero benissimo non eistere, quindi non faccio testo  :biglaugh:

Quindi i fissi solo da 7" in sù?

E sotto i 7", solo folder?

Da anni, il mio setup perfetto, nelle ormai rarissime uscite che riesco a fare, è:

Un coltello importante, dai 7” ai 10”, a seconda dei lavori che prevedo di svolgere. Se só che dovró fare parecchia legna, vado sui 10-11”. Altrimenti scendo sui 7”.

Un fisso piccolino, 3,5” o 4” al massimo, per lavori di fino.

Un chiudibile per cibo, sempre sui 3,5”-4” di lama.

Multiuso. Di norma pinza. E segaccio sempre presente.

Se l’uscita è breve, e non prevede possibili utilizzi intensi, porto solo un 4” robusto e un chiudibile.


Diciamo che con questo setup posso coprire qualsiasi necessità. E se il fisso grande si attacca in cintura, non si hanno problemi di peso extra nello zaino.

condivido questo setup, quasi identico al mio.
solo un consiglio, io userei il folder per i lavori di fino e il piccolo fisso per il cibo. 😉

Hai ragione, ma la difficoltà che ho riscontrato è la comodità del manico che solitamente nei fissi è superiore che nei pieghevoli.

Il pieghevole che trovo comodo come un fisso è il kur.

hai ragione.
ma per il cibo sarebbe meglio evitare i pieghevoli, a meno che non abbiano la lama abbastanza lunga da evitare che l'impugnatura si insozzi.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Zoro - 24 Ottobre 2020, 23:43:27
Sono d'accordo con voi, anche a me piace l'accoppiata coltello grande (7 pollici per cose più tranquille, 10 pollici se so che c'è da fare un pò di legna) con un fisso più piccolo da 4 pollici. Folder o vic per il cibo. Se dovesse servire mi trovo bene con un buon segaccio, pesa poco, costa poco e rende molto. Se ho la pinza vic a volte ho la tentazione di portarmi anche la lama di riserva per il segaccio, perchè mi è successo due volte di rompere una sega e restare a piedi. Però l'eventualità è comunque remota ed è già tanta roba così. Invece apprezzo molto una bella accetta e la sua efficacia ecc. ce ne sono tante valide, ho avuto hultafors, estwing... ho visto wetterlings, gransfors bruk, fenix, ma non è uno strumento con cui mi trovo molto bene, ne mi affascina come un bel coltello. Per me è appunto uno strumento, inoltre pesa e ingombra abbastanza, sono considerazioni puramente personali.

Tornando al benchmade, ho avuto modo di provare il pukko, non mi ha fatto impazzire, sembra robusto, ma i pregi sono tutti lì. Il manico in gomma non mi piace ed ha un bello spessore al filo, i dbk per farlo funzionare bene nel loro test, l'hanno riaffilato convesso. Il fodero ha un orrendo inserto in plastica. Infine hanno cannato completamente la tempra. Due volte addirittura. I primi erano troppo morbidi, intorno ai 56-58 hrc. Alcuni testati hanno dato 56 hrc, da quello che ho letto, una schifezza praticamente. Siccome teneva il filo pochissimo rispetto ai cpm3v che girano, hanno cambiato i trattamenti per farlo più duro, ora è 60-62 hrc, tanto anche fosse a 62 hrc rischiano pochissimo visto lo spessore al filo. Ora è troppo duro e magari si possono aver problemi a riconvessarlo ecc. Il range giusto per il cpm3v è quello che non hanno preso cioè 58-60 hrc. I migliori cpm3v che ho usato erano in quel range. Anche secondo i dati della crucible a 58 hrc si ha il massimo della resilienza, ma comunque un'ottima tenuta del filo (buono per coltelli da campo e chopper), a 60 hrc si guadagna in tenuta del filo, perdendo poco sull'aspetto della resilienza (buono per piccoli fissi). Questo mini leuku non è ne carne ne pesce, come dimensione, se ha gli stessi problemi dell'altro per me è bocciato.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Giave91 - 25 Ottobre 2020, 10:41:08
condivido questo setup, quasi identico al mio.
solo un consiglio, io userei il folder per i lavori di fino e il piccolo fisso per il cibo. 😉

Diciamo che ormai vado per abitudine. Per i lavori di fino usavo il piccolo fisso in quanto dotato di maggior robustezza rispetto al folder. Ma, se guardiamo la realtà pratica, sono lavori dove la robustezza lascia il tempo che trova, in quanto non si stressa eccessivamente il coltello. Quindi un buon folder andrebbe più che bene.

In effetti il problema dei folder nell’uso sul cibo, è lo sporco. Personalmente pulisco sempre la lama prima di chiuderlo. Ma il brutto è quando ti finisce in zona pivot il lerciume, li sei del gatto.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Giave91 - 25 Ottobre 2020, 14:12:11
Poi, ovviamente, questo è il setup da chi non ha problemi di peso da trasportare e dell’appassionato di coltelli, per il quale ogni occasione è buona per portarli ed usarli. Volendo, con un fisso da 7”-10” e un Endura ci fai tutto più che comodamente.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Goemon - 10 Novembre 2020, 17:32:53
per me questo del topic è uno splendido coltello da cibo.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Capitanomec - 11 Novembre 2020, 08:59:26
A me piace, concordo con tutti,  mi pare una roba da buttare nello zaino e dimenticarlo che poi un lavoro glielo si trova. Sicuramente  adatto al cibo come dimensioni o per fare piccoli lavori...
io non è che facessi tante uscite e più che altro ero in macchina per cui zero problemi di peso... Avevo accetta, segaccio e anche motosega a lama corta con benzina avio...  ^^**
Le poche uscite fatte a piedi, o giornata o più che altro girando per rifugi, una pinza wave o surge a portata di mano e un folder o vic per il cibo e poi un 6-7 nello zaino. Pure io sul cibo preferirei un fisso e questo, a mio parere risponde bene, niente spessori esagerati, niente lama alta ecc... anche per i lavoretti a mio parere i vari piccole che ho tipo esee 3 alla fine hanno una lama troppa alta e spessa  se vuoi fare lavoreti di fino (nei quali io faccio cagare per cui potrebbe essere anche una mancanza di manualità mia  ()()() ).
I mora non li porto, perdono il filo a gurdarli...
Ora non so se mi sono speigato
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Marco - 11 Novembre 2020, 21:12:12
A me piace, concordo con tutti,  mi pare una roba da buttare nello zaino e dimenticarlo che poi un lavoro glielo si trova. Sicuramente  adatto al cibo come dimensioni o per fare piccoli lavori...
io non è che facessi tante uscite e più che altro ero in macchina per cui zero problemi di peso... Avevo accetta, segaccio e anche motosega a lama corta con benzina avio...  ^^**
Le poche uscite fatte a piedi, o giornata o più che altro girando per rifugi, una pinza wave o surge a portata di mano e un folder o vic per il cibo e poi un 6-7 nello zaino. Pure io sul cibo preferirei un fisso e questo, a mio parere risponde bene, niente spessori esagerati, niente lama alta ecc... anche per i lavoretti a mio parere i vari piccole che ho tipo esee 3 alla fine hanno una lama troppa alta e spessa  se vuoi fare lavoreti di fino (nei quali io faccio cagare per cui potrebbe essere anche una mancanza di manualità mia  ()()() ).
I mora non li porto, perdono il filo a gurdarli...
Ora non so se mi sono speigato

Dicci la verità, tu ti porti il classico coltello 3 in 1 con lama, forchetta e cucchiaio...  :sign006:
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Capitanomec - 12 Novembre 2020, 03:34:12
A me piace, concordo con tutti,  mi pare una roba da buttare nello zaino e dimenticarlo che poi un lavoro glielo si trova. Sicuramente  adatto al cibo come dimensioni o per fare piccoli lavori...
io non è che facessi tante uscite e più che altro ero in macchina per cui zero problemi di peso... Avevo accetta, segaccio e anche motosega a lama corta con benzina avio...  ^^**
Le poche uscite fatte a piedi, o giornata o più che altro girando per rifugi, una pinza wave o surge a portata di mano e un folder o vic per il cibo e poi un 6-7 nello zaino. Pure io sul cibo preferirei un fisso e questo, a mio parere risponde bene, niente spessori esagerati, niente lama alta ecc... anche per i lavoretti a mio parere i vari piccole che ho tipo esee 3 alla fine hanno una lama troppa alta e spessa  se vuoi fare lavoreti di fino (nei quali io faccio cagare per cui potrebbe essere anche una mancanza di manualità mia  ()()() ).
I mora non li porto, perdono il filo a gurdarli...
Ora non so se mi sono speigato

Dicci la verità, tu ti porti il classico coltello 3 in 1 con lama, forchetta e cucchiaio...  :sign006:
:biglaugh: :biglaugh: :biglaugh:
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: rfsnk - 23 Novembre 2020, 08:20:27
Io ho il puukko della benchmade (non so quale tempra) e mi ci trovo benissimo.

Il manico in gomma a vederlo non è "pregiatissimo" ma usandolo si rivela un manico da 10+ (almeno per le mie mani).

Al contrario questa versione qui non mi piace molto
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Cowboy - 26 Novembre 2020, 18:27:21
A me non dispiace (meglio del loro Puukko non Puukko)

https://youtu.be/_iMQlAK49co (https://youtu.be/_iMQlAK49co)

Neanche a me dispiace. Ultimamente ho difficoltà a trovare/vedere industriali interessanti.
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: drieu - 30 Novembre 2020, 10:42:07


Non mi dispiace questo "leuku", come dimensioni lo vedo bene come coltello da caccia-tuttofare

però mentre il puukko della Benchmade lascia intuire che del puukko abbia conservato qualcosa, per questo leuku, se non lo avessero chiamato così, credo che a nessuno sarebbe venuto in mente di riferirlo al coltello tradizionale sami.


PS: fodero orrendo, come quello del loro puukko
Titolo: Re:Benchmade: dopo il Puukko ora anche il Leuku
Inserito da: Goemon - 01 Dicembre 2020, 21:36:03
Coltello gradevole, di quelli pratici.