Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: La tristezza dei cloni  (Letto 494 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Bad

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 47
La tristezza dei cloni
« il: 09 Marzo 2019, 18:05:16 »

Ne è ormai pieno il web e i mercatini poco controllati, io quando trovo l'annuncio di un clone dove non sia chiaramente scritto in descrizione scrivo all'inserzionista.
A volte fanno finta di non sapere, a volte non rispondono ma devono capire che non sono tutti polli come loro credono.
Questo ne è un esempio:

https://www.armiusate.it/armi-bianche/coltelli-da-caccia-sportivi/zt-562-zero-tolerance_i498889

Spero che non sia contro il regolamento postare questo tipo di cose.
Connesso


supertrapp

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 681
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #1 il: 09 Marzo 2019, 20:32:15 »

io odio i cloni in tutte le loro forme....
peggio ancora chi ci marcia sopra truffando la gente... anni fa mi piaceva molto comprare su ebay... adesso è una lotta a non prender  fregature.. .anche se pagando con paypal, tolto lo sbattimento poi ti rimborsano
Connesso

Dago

  • Amministratore
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 4290
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #2 il: 10 Marzo 2019, 11:55:00 »

Tutti coloro che odiano i cloni, qui da noi, sono in ottima compagnia!
Connesso

Bad

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 47
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #3 il: 10 Marzo 2019, 19:38:46 »

Tutti coloro che odiano i cloni, qui da noi, sono in ottima compagnia!

Non avevo dubbi!  :okke:
Connesso

supertrapp

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 681
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #4 il: 11 Marzo 2019, 09:50:11 »

capita di leggere su alcuni gruppi FB gente che si gasa perchè ha comprato qualche clone cinese...
ma io dico... a dei prezzi umani si trovano un sacco di CS, Vic, Spy, CRKT, Sog, Gerber, Kershaw e tante altre ancora
a ne non interessa riempire il cassetto di porcherie, sotto i 100€ se ne trovano a pacchi, anche usati-nuovi sui mercatini vari...
boooooooooh
Connesso

Trekker

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 914
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #5 il: 11 Marzo 2019, 12:09:59 »

Per curiosità, ma un GANZO che somiglia al 99% ad un Lionsteel, come lo considerate?
Connesso

drieu

  • sgresenda
  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2936
  • Andrea
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #6 il: 11 Marzo 2019, 12:31:16 »

Per curiosità, ma un GANZO che somiglia al 99% ad un Lionsteel, come lo considerate?


personalmente lo considero un'imitazione c.d. "servile", che da luogo a un'ipotesi di concorrenza sleale
ma non è un falso, nel senso che viene chiaramente indicato il brand del produttore "Ganzo", non quello della Lionsteel
Connesso
si hic sunt leones, ubi oves?

"scolta, toso..." (Falier)

"Essere attuali è, in fondo, una disfatta spirituale" (Emil Cioran)

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità, ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede" (Ernst Jünger)

supertrapp

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 681
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #7 il: 11 Marzo 2019, 13:56:36 »

Per curiosità, ma un GANZO che somiglia al 99% ad un Lionsteel, come lo considerate?

per quel poco che ne capisco... lo considero come una panda con la carrozzeria in cartone di una porsche
poi, loro scrivono Ganzo e il problema è vagamente risolto... almeno non è truffa
Connesso

Trekker

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 914
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #8 il: 12 Marzo 2019, 00:04:01 »

Ne è ormai pieno il web e i mercatini poco controllati, io quando trovo l'annuncio di un clone dove non sia chiaramente scritto in descrizione scrivo all'inserzionista.
A volte fanno finta di non sapere, a volte non rispondono ma devono capire che non sono tutti polli come loro credono.
Questo ne è un esempio:

https://www.armiusate.it/armi-bianche/coltelli-da-caccia-sportivi/zt-562-zero-tolerance_i498889

Spero che non sia contro il regolamento postare questo tipo di cose.

Da cosa si capisce che è un falso?
Connesso

Bad

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 47
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #9 il: 12 Marzo 2019, 14:29:07 »

Ne è ormai pieno il web e i mercatini poco controllati, io quando trovo l'annuncio di un clone dove non sia chiaramente scritto in descrizione scrivo all'inserzionista.
A volte fanno finta di non sapere, a volte non rispondono ma devono capire che non sono tutti polli come loro credono.
Questo ne è un esempio:

https://www.armiusate.it/armi-bianche/coltelli-da-caccia-sportivi/zt-562-zero-tolerance_i498889

Spero che non sia contro il regolamento postare questo tipo di cose.

Da cosa si capisce che è un falso?

Prima di tutto leggi la descrizione e già si rizzano i capelli e si accendono le lampadine d'allarme.
Secondo: Lo spaccia per il modello in S35VN e nella lama della foto c'è scritto "Elmax", che non sarà neanche quello ovviamente.
Terzo: Non ci sono foto ufficiali di un 562 con le guancette di quel colore.
Quarto: è questo:
https://it.dhgate.com/product/high-quality-zero-tolerance-zt-0562-flipper/410472562.html
Quinto: la vite del pivot si vede subito che non è originale.
Probabilmente ci sono altre micro differenze che i più esperti sapranno riconoscere, io mi fermo qui.
Purtroppo non è sempre così facile riconoscere un clone  :(
Connesso

orcodeiboschi

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1424
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #10 il: 12 Marzo 2019, 16:55:33 »

manca anche la vite in fondo al frame, mentre sul sito ufficiale ZT è specificato che c'è un rinforzo e nelle immagini Google si vede.
Anche le scritte sono identate male ed il logo KAI è pessimo.
Connesso

Fog

  • Coglione Storico
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8890
  • cogito, ergo me scojono
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #11 il: 12 Marzo 2019, 18:41:07 »

Connesso
la peggiore solitudine e' quella che si vive in due

Soffro, ma sti cazzi.
Preferisco mille dubbi ad una certezza
FURUKU!!!!
IO SONO KRATOS, E MO' SO CAZZI VOSTRI!

Fog

  • Coglione Storico
  • Moderatore globale
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8890
  • cogito, ergo me scojono
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #12 il: 12 Marzo 2019, 18:41:29 »

manca anche la vite in fondo al frame, mentre sul sito ufficiale ZT è specificato che c'è un rinforzo e nelle immagini Google si vede.
Anche le scritte sono identate male ed il logo KAI è pessimo.

 :okke:
Connesso
la peggiore solitudine e' quella che si vive in due

Soffro, ma sti cazzi.
Preferisco mille dubbi ad una certezza
FURUKU!!!!
IO SONO KRATOS, E MO' SO CAZZI VOSTRI!

orcodeiboschi

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1424
Re:La tristezza dei cloni
« Risposta #13 il: 13 Marzo 2019, 09:14:04 »

Grazie Fog!!!
Connesso