Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Bark River Dark Timber Grizzly  (Letto 3382 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Roncolo

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 201
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #30 il: 26 Luglio 2017, 20:27:55 »

Prendendo spunto dalle asce, attrezzi nati per choppare legno penso che la bisellatura sabre con filo convesso sia il top. Da confrontare con la bisellatura scandi ma con il tagliente convesso, (non so se mi sono spiegato, tipo le roncole) anche se probabilmente da il meglio solo su legni teneri.
Connesso

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1325
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #31 il: 26 Luglio 2017, 20:37:38 »

ecco perché ti chiami Roncolo  [:::]
Connesso
ce l'ho gigante

Roncolo

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 201
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #32 il: 27 Luglio 2017, 08:58:51 »

Yep  [:::]
Connesso

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1831
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #33 il: 27 Luglio 2017, 10:38:01 »


Lorenzo

 :clap: :clap:


bella carrellata hai fatto
Infatti mi è stato molto utile e lo ringrazio   :salam:

Grazie a voi  :okke:
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

luca2706

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 8
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #34 il: 18 Settembre 2017, 12:01:35 »

Complimenti, gran bella recensione !  ^°^/
Connesso

JackTheLad

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 528
  • Edit(t)atore Compulsivo
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #35 il: 13 Dicembre 2017, 17:05:54 »

Ottime informazioni in questo topic , grazie :okke: ho una curiosità però, come fa questo coltello, essendo solo di un pollice più corto del BWM ed avendo uno stock della lama notevolmente più spesso, ad essere più leggero di 150g? Merito di un tang scheletrato di brutto (anziché solo alleggerito)?
Connesso
Per citare Drieu: Questo è il mio parere, apodittico, fornito senza prove, ma con arroganza e saccenza, in perfetta adesione allo spirito di questo forum  ""//)=

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1831
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #36 il: 13 Dicembre 2017, 22:32:20 »

Ottime informazioni in questo topic , grazie :okke: ho una curiosità però, come fa questo coltello, essendo solo di un pollice più corto del BWM ed avendo uno stock della lama notevolmente più spesso, ad essere più leggero di 150g? Merito di un tang scheletrato di brutto (anziché solo alleggerito)?

Oltre alla lunghezza minore e lo sguscio, ha il codolo alleggerito bene, il bilanciamento è stato studiato grazie anche al primo run che ha fatto la bark  :okke: I busse non sono mai alleggeriti.
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

JackTheLad

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 528
  • Edit(t)atore Compulsivo
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #37 il: 13 Dicembre 2017, 23:40:41 »

Oltre alla lunghezza minore e lo sguscio, ha il codolo alleggerito bene, il bilanciamento è stato studiato grazie anche al primo run che ha fatto la bark  :okke: I busse non sono mai alleggeriti.

Sì giusto, vero che c'è anche lo sguscio che porta via qualcosa. Sulla parte in grassetto mi permetto di dissentire: i busse non sono mai scheletrati, vero. Il tglb però ha una sorta di alleggerimento al codolo in cui lasciano lo stock originale sul perimetro e lavorano per asportazione all'interno del suddetto. Credo però che sia l'unico modello ad adottare tale accorgimento.

Connesso
Per citare Drieu: Questo è il mio parere, apodittico, fornito senza prove, ma con arroganza e saccenza, in perfetta adesione allo spirito di questo forum  ""//)=

Staind

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 49
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #38 il: 24 Novembre 2018, 19:46:34 »

Ho trovato in rete questo video di recente: https://youtu.be/LaEqhdEUjAE

Il proprietario ha dato inizio ad un dibattito riguardo la reale efficacia di questa lama, e sulla troppo fina punta.

Dato che mi fido molto del tuo parere, e riguardo questo coltello mi è sembrato molto positivo, vorrei chiederti cosa pensi a riguardo.

Rispondo qui dato che penso chiunque voglia poter avere info riguardo.
Connesso

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1831
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #39 il: 25 Novembre 2018, 23:58:03 »

Ciao si avevo già visto il video, problemi similari sono venuti fuori con diversi modelli convessi a zero, con punte abbastanza penetranti, oltre ai bark river mi viene in mente il fallkniven F1 e il fallkniven S1, probabilmente nessuno di questi coltelli passerebbe un tip test, come lo chiamano gli americani. Mi vengono in mente un video dove i dbk rompono di proposito la punta dell'F1 o il video di Lilly che getta stupidamente fango sull'S1, dove aveva rotto la punta per staccare delle conchiglie dagli scogli. Anzi in realtà probabilmente molti coltelli non passerebbero indenni un tip test, perchè in realtà è un test che pone un forte stress, con una leva lunga e vantaggiosa, sulla parte più debole del coltello. Ovviamente posso progettare un bisello più ottuso o una punta più spessa, che passi il test ad occhi chiusi, ma questo spesso a discapito delle doti di taglio e di penetrazione. Un esempio, coltelli come l'esee 5 lo passerebbero ad occhi chiusi, coltelli però che non tagliano assolutamente niente, pesantissimi e di scarsa utilità. Probabilmente basta anche meno robustezza per passare un tip test, ci sono compromessi migliori, ma gli unici coltelli che devono passarlo davvero sono i fighter, ma soprattutto quelli da intaglio (i mora passano un tip test facilmente, o almeno quasi tutti i mora o i vari pukko) perchè sono coltelli che prevedono l'uso della punta per svariati compiti. La destinazione principale d'uso del bark river in questione non è l'intaglio, il combattimento o essere usato come una pry-bar, ma l'essere usato come un coltello da campo, chopping, slicing, batooning, preparazione di picchetti esche ecc. sono quello che fa davvero bene. Adoro questo coltello e le sue prestazioni. Un coltello va sempre visto e valutato nella destinazione d'uso per cui è progettato e realizzato, pur restando uno strumento versatile.

Ma anche volendo, tornando al danno è meno di 1 mm probabilmente... A me è successa la stessa cosa con un bark river, sempre cpm3v, ho perso 1 mm di punta, mi è caduto... ho sistemato tutto con la carta vetrata, ho usato la 80-120 per ridare la forma, poi 600 e 1000 per rifinire a affilare, ci avrò messo 5 minuti in tutto. Ho lavorato solo sugli ultimi 2 cm della lama e sono stato enormemente facilitato dal fatto che fosse tutto convesso a zero. Ora fa i peli ed è più robusta di prima. Per chi non ne fosse capace è coperto dalla garanzia e comunque qualunque maker lo sistema in 3 minuti netti. Questo per dire che è un danno ridicolo per chi usa un coltello e lo sa riaffilare, niente a che vedere con i veri fail che ho visto in giro o sperimentato in prima persona. Porto ancora un altro esempio per far capire la differenza: ho rotto la punta all'infame e famoso gerber ultimate survival knife di Bear Grylls, ho ancora i vari pezzi in garage, mi saltò via un pezzo di 5-6 mm semplicemente per averlo infilato in un tronco, per appoggiarlo, mentre facevo altri lavori e non lasciarlo nel fango. Questo è un fail e un danno sicuramente più importante, ricordo che dovetti usare una mola per sistemarlo e poi varie grane sulla carta vetrata, almeno mezz'ora di lavoro, con tutta la scocciatura di un inox cinese e del bisello concavo e una forma della punta che si vedeva ad occhio, era diversa da prima; cioè un cambiamento sulla forma e sulla estetica del coltello.


A me sembra solo che il tizio del video sia deluso, e voglia solo far polemica, i commenti di youtube sono perfetti per scannarsi o sparare cavolate senza remore o controparti, appena inizia una discussione si va subito sugli insulti personali, come se servissero a darti automaticamente ragione. A volte mi sembra che "vince" la discussione chi insulta meglio.... sinceramente non bisogna dargli troppo peso, bastano un paio di utenti per fare un flame assurdo e non portano quasi mai contenuti interessanti; l'assenza di moderazione è deleteria soprattutto nei giovani.
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)

Mysa

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 6
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #40 il: 26 Novembre 2018, 16:00:44 »

grazie zoro, ti leggo sempre con molto interesse... :clap: :salam: :okke:
Connesso

Zoro

  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1831
Re:Bark River Dark Timber Grizzly
« Risposta #41 il: 27 Novembre 2018, 00:22:59 »

grazie zoro, ti leggo sempre con molto interesse... :clap: :salam: :okke:

Prego figurati  :okke:
Connesso
Chi non ha visto il calar della notte non giuri d'inoltrarsi nelle tenebre. (Elrond)
Poiché i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. (Gildor)