Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: coltello bushcraft e cibo  (Letto 7019 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

ironflyz

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 480
  • Fabrizio
    • Iron Web Studio
Re:coltello bushcraft e cibo
« Risposta #45 il: 07 Febbraio 2017, 23:18:52 »

Ironflyz, è attinente eccome, però diverso è inquinare il cibo con un pò di passivazione, che respirare o mangiare limatura di ferro, oggi ho grattato via il coated da uno degli izula 2 che ho, appena ho tempo lo passivo e vedo di sperimentare, se proprio non va venderò i carboniosi......meglio la passivazione che quelle polveri che usano per renderli inattaccabili ........

Concordo in pieno, infatti volevo proprio dire che ci sono differenze tra le due cose. Faccio un esempio estremo, ci sono metalli presenti nei tessuti come ad esempio il sangue (considerato tessuto fluido) che se respirati in forma di microparticelle, si innestano in profondità negli organi permanentemente, perchè non sono metabolizzabili e possono portare a malattie davvero gravi nel tempo. Poi che non si può essere attentissimi su ogni cosa perchè altrimenti si diventa paranoici ed è anche inutile ok, e che un po' di passivazione non è come mangiarsi limatura di ferro è vero.
Connesso
http://www.iwstudio.net
https://coltelli.wordpress.com/
"A me Chuck Norris lascia il posto sull'autobus"
"E tu ... chi sei veramente? Tigre o Elefante ? Io sono topo ... porto la peste, sono parassita e se non stai attento ti mordo il culo !"

fabiano

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1122
Re:coltello bushcraft e cibo
« Risposta #46 il: 08 Febbraio 2017, 00:57:58 »

Anche io, come Fabiano e Fog sono più vicino all' umanoide che è stato l' anello di congiunzione tra la bestia e l' uomo che all' omo sapiens sapiens.
Non voglio offendere nessuno, ma Fabiano è una specie a parte.
Elemento della Natura dalle fattezze umanoidi ma dai comportamenti e carattetistiche uniche, irripetibili e con alcuni aspetti inspiegabili ad oggi tramite le conoscenze del nostro sapere.


😘😘👻👻👻👻

Connesso
Quel che è detto è detto e comunque
Il sangue versato non si scorda mai
Un Neanderthal incapace con gravi problemi mentali. cit.
C'è grossa crisi su questa tera. Cit.

clodis

  • NUOVO UTENTE
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 49
Re:coltello bushcraft e cibo
« Risposta #47 il: 13 Febbraio 2017, 22:18:33 »

Aggiornamento, ho tolto la copertura da un izula due, lavato più volte con acqua e detersivo, è utilizzato a sbucciare e tagliare dei kiwi, nessun sapore metallico e nessun odore, il giorno dopo, stessa cosa, solo quando ho affrontato una mela, un leggero odore è iniziato a scaturire dalla lama, l'addio citrico e l'acido malino reagiscono con il ferro della lama, ma la mela aveva il solito sapore, nonostante abbia subito lavato ed asciugato la lama, ha cominciato a creare l'ossido passivo, ma l'odore è sparito ed è positivo.
In questi giorni ho usato anche il JG3 della Esee, e qui un leggero sapore si sente, anche se usandolo, diminuisce, vedrò nei prossimi giorni, ma mi pare che si possa fare, grazie a tutti delle vostre esperienze e consigli.
Connesso