Support Our Marines!

HIC SUNT LEONES

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: SYKCO Infi Dog Soldier 8  (Letto 3179 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

JackTheLad

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 509
  • Edit(t)atore Compulsivo
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #75 il: 13 Marzo 2018, 11:46:13 »

Scusate la domanda stupida, ma cercando anche topic vecchi non c'è la risposta: ma perchè piacciono così tanto sti coltelli?

Io non lo capisco.

Sono anni che li vedo/ne sento parlare ed ogni volta non capisco perchè tutto questo hype.

Altra cosa che mi sta sul cavolo sono i nomi. O meglio i non-nomi. Vedo le foto di JTL e due coltelli che sono praticamente uguali lui li chiama uno "basic" ed uno "extreme superior total black battle mistress ready to go conqueror secret team delta commando double ninja hell survivor of total recall" o peggio ancora "ESTBBMRTGCSTDCDNHSOTR". E non dite marketing.

Ti rispondo per quanto mi riguarda, Dago potrà darti sicuramente un'opinione più completa visto che lui ha vissuto il periodo d'oro della busse.
Allora, i busse sono coltelli con prestazioni davvero di rilievo (quando le geometrie, lo spessore ed il filo sono giusti. Cosa da non dare per scontata, come abbiamo visto). Avevano lavorazioni davvero di livello, linee innovative, un acciaio quasi indistruttibile col pregio di essere semi-inox, il tutto supportato da una garanzia a vita sul prodotto e moltissime prove dal vivo ai vari show. Tutto ciò aveva un prezzo alto ma (parzialmente?) giustificato, anche dal fatto che sono sempre stati prodotti in run limitati, cosa che ha concorso con le altre a creare l'alone mistico. Ora molti dei punti di forza sono calati ma al contempo i prezzi aumentati, complice l'hype ed il seguito che si è generato col tempo. Alle volte poi ti capita di trovare delle lavorazioni e degli errori che definire grossolani è riduttivo e su coltelli di questa fascia di prezzo la cosa fa schiumare non poco ovviamente...
Sul discorso dei nomi non so che dirti... egocentrismo? Marketing? Semplice cazzeggio derivato dal consumo di alcolici? Non lo so, sono coltelli che, nonostante tutte le pecche mi interessano ed a forza di informarmi e leggere ora me li ricordo, anche perché quando inizi a capire un po' i loro modelli molte sigle sono ricorrenti ed hanno un significato... per dare una risposta nello specifico in riferimento ai coltelli di cui parlavi: il team gemini è il coltello iconico che ha contribuito largamente a far conoscere il marchio al grande pubblico vista la presenza nel telefilm the walking dead. Il trattamento light brigade è un'alleggerimento che lo porta da un peso da martello ad uno da coltello: consiste in un alleggerimento del codolo e forse altre lavorazioni estetiche tipo il nuclear meltdown (trattamento che stonda tutti gli spigoli vivi). L'alleggerimento è questo
Per finire il team gemini ed il dog soldier 8 ti sembrano uguali perché in effetti lo sono. O meglio, nel ds8 la lama è quella del team gemini (che a me piace, solo che ha diverse limitazioni) ed il manico è quello condiviso da tutta la serie basic (che ha diversi vantaggi: assorbe gli shock, isola dal freddo, è grippante ed igienico, contribuisce di molto alla leggerezza complessiva del coltello visto che è hidden tang anziché full tang ecc...). Non ha inoltre l'accoppiata trademark busse talon hole + finger choil che sulla serie basic è per me antiestetica oltre a comportare lo spreco di un sacco di lama.  Questo è in soldoni il motivo per cui sono interessato a questo coltello.
« Ultima modifica: 13 Marzo 2018, 11:59:03 da JackTheLad »
Connesso
Per citare Drieu: Questo è il mio parere, apodittico, fornito senza prove, ma con arroganza e saccenza, in perfetta adesione allo spirito di questo forum  ""//)=

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1325
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #76 il: 13 Marzo 2018, 12:10:27 »

neanche a me piacciono.
E più li osservo , cresce la mia avversione.
Connesso
ce l'ho gigante

drieu

  • sgresenda
  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 2836
  • Andrea
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #77 il: 13 Marzo 2018, 12:43:36 »



anch'io!
a parte alcune rarissime eccezioni, li detesto a pelle...
Connesso
si hic sunt leones, ubi oves?

"scolta, toso..." (Falier)

"Essere attuali è, in fondo, una disfatta spirituale" (Emil Cioran)

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità, ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede" (Ernst Jünger)

Puukko

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1178
  • Collezionista di Troiate in Latta Pigiata
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #78 il: 13 Marzo 2018, 16:29:07 »

Grazie per la risposta approfondita Jack, alcune cose ora mi sono più chiare (specie la parte dei nomi in cui mi hai spiegato perchè certe sigle si ripetano e sopratutto cosa significhino. Anche se il collegamento tra Nuclear Meltdown e angoli stondati per esempio, andrebbe studiato al CIM o al SerT forse).
Tuttavia tu stesso hai ammesso che poi ne esce uno buono su quanti, 10? 5? Questa cosa avrebbe dovuto far calare un po' l'interesse da parte degli utenti. Ho capito che all'inizio erano un gran bel prodotto, che alcune scelte tecniche e stilistiche (se realizzate bene) sono molto ben riuscite, ma a parte il "segreto dell'acciaio" infi fatto da loro, non c'è molto altro. A me per esempio esteticamente urtano. Gli Scrap Yard meno, ma i Busse proprio per me sono delle spranghe sagomate ed anche male.
Questo in generale, nello specifico tu siccome sei tu e ti vogliamo bene puoi fare come ti pare e non solo ti rispetto ma ti supporto anche, tuttavia non vorrei che tu sovrapagassi queste super billette acuminate che 10 anni fa potevano pure essere un'interessante scelta ma che oggi sono tipo la ER americana-
Connesso
Rinnegato dal clan CSUH dal Sensei Covino, ora seguo solo la via del CSFW

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1325
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #79 il: 13 Marzo 2018, 18:25:27 »

hai nominato er? bene, possiamo procedere con un ot di 20 pp.  ""//)=
Connesso
ce l'ho gigante

JackTheLad

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 509
  • Edit(t)atore Compulsivo
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #80 il: 14 Marzo 2018, 00:02:10 »

hai nominato er? bene, possiamo procedere con un ot di 20 pp.  ""//)=

Apro le danze io  :ninja:

Grazie per la risposta approfondita Jack, alcune cose ora mi sono più chiare (specie la parte dei nomi in cui mi hai spiegato perchè certe sigle si ripetano e sopratutto cosa significhino. Anche se il collegamento tra Nuclear Meltdown e angoli stondati per esempio, andrebbe studiato al CIM o al SerT forse).
Tuttavia tu stesso hai ammesso che poi ne esce uno buono su quanti, 10? 5? Questa cosa avrebbe dovuto far calare un po' l'interesse da parte degli utenti. Ho capito che all'inizio erano un gran bel prodotto, che alcune scelte tecniche e stilistiche (se realizzate bene) sono molto ben riuscite, ma a parte il "segreto dell'acciaio" infi fatto da loro, non c'è molto altro. A me per esempio esteticamente urtano. Gli Scrap Yard meno, ma i Busse proprio per me sono delle spranghe sagomate ed anche male.
Questo in generale, nello specifico tu siccome sei tu e ti vogliamo bene puoi fare come ti pare e non solo ti rispetto ma ti supporto anche, tuttavia non vorrei che tu sovrapagassi queste super billette acuminate che 10 anni fa potevano pure essere un'interessante scelta ma che oggi sono tipo la ER americana-

Nuclear meltdown dovrebbe rievocare l'immagine di un coltello che si è "sciolto" in seguito all'esposizione ad un'esplosione nucleare con la conseguenza di avere appunto stondati tutti gli spigoli vivi... bei viaggi che si fa il vecchio jerry  ""//)=  nel caso tu sia interessato qua puoi trovare un glossario con varie definizioni. Nello stesso sito troverai anche quasi tutti i modelli busse con tanto di caratteristiche tecniche e prezzi all'uscita http://www.bussecollector.com/appendix/
Molti si lamentano del calo di qualità ma ormai è un dato di fatto, il seguito è comunque molto forte pertanto non li vedo andare in banca rotta molto presto...
Il segreto poi non sta tanto negli acciai (infi è un A8 modificato, sr101 è un 52100 mentre sr77 è un s7) quanto più nel trattamento termico. È quello che apparentemente concorre maggiormente a fornire le prestazioni per cui sono famosi. Ed è proprio per questo motivo che la somma  dell'acciaio + il trattamento termico proprietario vengono "rinominati" come se fossero un nuovo materiale. Esteticamente non entro nel merito perchè la cosa è soggettiva quindi è inutile discuterne. Possono piacere, essere indifferenti o far cagare. A ognuno il suo, non penso sia il caso di entrare nel merito. Sul fatto delle spranghe è una generalizazione (comunque vera in molti casi). Sicuramente bisogna saper scegliere (ed in questo internet è tuo amico). Al momento ho 4 coltelli bussekin (3 scrap ed un busse, vanno dai 3 ai 13 pollici di lama) e nessuno supera i 5 mm di spessore, quindi se sai cosa cerchi nella loro produzione puoi trovare dei modelli che soddisfino le tue esigenze. Dei modelli in mio possesso sono di tutti soddisfatto dell'ergonomia (cosa non da poco, quindi anche qua generalizzare è fuorviante). Io non ho mai comprato nemmeno un coltello nuovo, per me individuare coltelli poco comuni, con caratteristiche di mio interesse e successivamente rintracciarli e trattarli ad un prezzo per me congruo è parte del divertimento. Capisco infine il paragone con la ER ma non lo condivido, perchè per quanto riguarda le mie conoscenze la ER vende prodotti molto curati nel packaging e nei foderi ed i coltelli stessi non hanno difetti apparenti nella stragrande maggioranza dei casi (a differenza dei busse  */*:: ). In tutto ciò c'è da considerare il fatto che danneggiare un busse è un'impresa alquanto ardua in praticamente tutti i casi (anche senza gli spessori assurdi al filo con cui spesso arrivano), mentre non si può dire lo stesso per diversi modelli della ER (ancora non mi capacito di come possano continuare a spacciare il n690 come il non plus ultra per qualunque applicazione, dal piccolo folder al grande chopper, quando nemmeno utilizzando acciai molto più costosi e performanti si possa vantare altrettanto  /*/ ).
Se leggi tutto quanto prima di andare a dormire potresti anche avere il beneficio aggiunto di andare a nanna senza la tisanina di mezzanotte  :china:
« Ultima modifica: 14 Marzo 2018, 00:03:35 da JackTheLad »
Connesso
Per citare Drieu: Questo è il mio parere, apodittico, fornito senza prove, ma con arroganza e saccenza, in perfetta adesione allo spirito di questo forum  ""//)=

ValBlade

  • UTENTE ANZIANO
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 64
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #81 il: 14 Marzo 2018, 15:23:09 »

Ho amato alcuni Busse, negli anni d'oro; nei medesimi anni ho partecipato anche ai flame sulla ER, nonostante che un ER lo abbia posseduto anch'io (Col Moschin).
Perciò, per favore, vi prego: non impelaghiamoci in un OT di 20 pp su ER e le sue putrelle d'alto bordo.  :salam: :biglaugh:

P.S.: Complimenti a JackTheLad per la disamina approfondita!  :okke:
L'unico Busse che mi è rimasto, però lo adoro, nonostante il peso abbondante.
Eccolo qui il mio Fusion Steel Heart CUSTOM fatto da Garth su mie richieste:


« Ultima modifica: 14 Marzo 2018, 15:25:18 da ValBlade »
Connesso
“Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire.”

Puukko

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 1178
  • Collezionista di Troiate in Latta Pigiata
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #82 il: 15 Marzo 2018, 13:25:49 »

Beh no, al massimo questo è un topic sulle putrelle d'alto bordo di Busse. :)

In ogni caso non c'è nessuna polemica nè capziosità, volevo solo esternare un mio dubbio ed apprendere, in caso, qualcosa di nuovo.

JTL è stato gentilissimo a spiegarmi tutto con molta dovizia di particolari e pazienza ed ora conosco il suo rispettabilissimo punto di vista. Per me lui è un grande e non un fanboy della marca. Tutto qua.
Connesso
Rinnegato dal clan CSUH dal Sensei Covino, ora seguo solo la via del CSFW

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1325
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #83 il: 15 Marzo 2018, 13:36:56 »

comunque anch'io resto sempre dell'idea che bisogna usarli per poter avere un riscontro.
Certo che i prezzi non mi hanno mai incoraggiato all'acquisto, ma questo è un mio limite.
Ad occhio però non mi hanno mai convinto e quindi parto un po mal disposto.
Jtl ormai è diventato un database di rilevanza municipale per quanto riguarda i dati sui coltelli; e non solo!
Per esempio so, con sicurezza, che saprebbe dirmi anche quanti peli ho nei coglioni dopo una passeggiata agreste !
Ma tra er, busse e Jtl, quoto l'ultimo a vita  :okke: :D
Connesso
ce l'ho gigante

JackTheLad

  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 509
  • Edit(t)atore Compulsivo
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #84 il: 15 Marzo 2018, 19:39:22 »

Grazie a tutti ragazzi, mi fate arrossire  :sign035: e non per i soliti discorsi del cazzo (o meglio, sul cazzo) del mio omonimo  ""//)=
Connesso
Per citare Drieu: Questo è il mio parere, apodittico, fornito senza prove, ma con arroganza e saccenza, in perfetta adesione allo spirito di questo forum  ""//)=

jack trumbo

  • Cazzone
  • UTENTE CONFERMATO
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1325
  • iperscrotum vulgaris
    • le fatiche di Malone
Re:SYKCO Infi Dog Soldier 8
« Risposta #85 il: 15 Marzo 2018, 22:19:21 »

Grazie a tutti ragazzi, mi fate arrossire  :sign035: e non per i soliti discorsi del cazzo (o meglio, sul cazzo) del mio omonimo  ""//)=
:sign013: ""//)=
Connesso
ce l'ho gigante
Pagine: 1 ... 4 5 [6]   Vai su